Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 20 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO VENEZIA – MALTEMPO in arrivo nei prossimi minuti in città, rovesci anche intensi. E poi? I dettagli

METEO VENEZIA - Forti PIOGGE in arrivo sulla città lagunare nei prossimi minuti, poi cosa succederà?

Previsioni meteo Venezia, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Forte maltempo al centro-nord, disagi in Liguria

    Nella giornata odierna si è definitivamente spezzata la fase di stabilità che aveva interessato il territorio italiano nel corso degli ultimi giorni e che aveva apportato cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi e temperature generalmente sopra la media del periodo. Lo ha fatto in modo brusco, con il maltempo che ha interessato e interesserà ancora il centro-nord nelle prossime ore e che ha colpito soprattutto alcuni settori liguri, quelli compresi tra il savonese e il genovese, apportando molti disagi e danni. Venezia fin ora è rimasta esclusa da quest’ondata di instabilità, ma non sarà così nelle prossime ore, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI VENEZIA, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Il tempo rimane relativamente stabile al sud

    Per quanto riguarda invece le regioni meridionali italiane, qui il tempo oggi è rimasto pressoché stabile, con cieli in prevalenza soleggiati o poco nuvolosi. Prendendo come riferimento i valori termici di ieri, quest’oggi le temperature sono più o meno stabili se non addirittura in leggera flessione localmente. Queste condizioni di relativa stabilità però verranno messe a dura prova nel corso delle prossime ore, in special modo sui settori tirrenici del meridione.

    Previsioni meteo Venezia prossimi minuti

    Previsioni meteo per Venezia.

    Per quanto riguarda la città di Venezia e in riferimento particolare alle previsioni meteo valide per i prossimi minuti, essa sarà coinvolta dall’arrivo dei forti rovesci che stanno colpendo in questo momento le aree del vicentino e del veronese. Questi si sposteranno dunque velocemente verso est/nord-est andando ad interessare prima le province più orientali di Venezia e poi la città lagunare stessa. Entro serata i rovesci interesseranno comunque tutto il territorio regionale.

  • Peggioramento veloce, entro nottata migliora

    Tuttavia quello che andrà ad interessare Venezia e il Veneto nelle prossime ore è un peggioramento molto rapido, con l’ondata di instabilità che si esaurirà già nel corso della nottata, quando permarranno rovesci residui so veneziano e settori veneti più orientali. Sul resto della regione si faranno strada anche delle schiarite. Venezia dovrà aspettare la prima mattinata di domani prima di un miglioramento definitivo delle condizioni meteo in un contesto comunque piuttosto nuvoloso.

  • La settimana lavorativa proseguirà all’insegna della stabilità

    A partire dalla giornata di domani mercoledì 16 ottobre e per tutto il resto della settimana lavorativa (quindi fino a venerdì 18) Venezia vivrà una nuova fase di relativa stabilità, con i cieli prevalentemente da poco a parzialmente nuvolosi e tempo asciutto. Dalla giornata di domani si verificherà una lieve flessione delle temperature soprattutto per quanto riguarda i valori massimi, che nella giornata di venerdì potranno non superare i +18°C. Minime invece sempre comprese tra i +13 e i +15°C con alti tassi di umidità.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: