Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 22 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO WEEK-END – Fine settimana caratterizzato dal forte maltempo con probabili grandinate, tutti i dettagli

METEO ITALIA - Week-end caratterizzato dal forte maltempo da nord a sud, tutti i dettagli

L'estate si prende uno stop nel weekend
1 di 4
  • L’Alta pressione sta mostrando i suoi primi segnali di debolezza

    Le correnti atlantiche nella giornata di ieri stavano interessando i Paesi dell’Europa centrale, nella giornata di oggi hanno provato un leggero affondo sul nord Italia, tagliando come burro la cupola anticiclonica. Anticiclone che dunque mostra con oggi in modo evidente i suoi primi segnali di debolezza, con il maltempo che nella giornata odierna si è esteso anche al centro Italia e che, come vedremo, nei prossimi giorni continuerà a farla da padrone sullo stivale italiano.

    Domani ancora maltempo in Italia

    Nella giornata di domani venerdì 23 agosto il maltempo che già si esteso oggi sulle regioni centrali, arriverà ad estendersi anche su quelle meridionali. In particolare violenti temporali sono previsti lungo la dorsale appenninica centrale in sconfinamento verso le aree regionali meno interne. Temporali convettivi pomeridiani anche sulla dorsale appenninica meridionale. I fenomeni, specialmente se intensi, saranno accompagnati da un deciso calo delle temperature. Instabilità residua al nord in mattinata, precisamente in Emilia-Romagna, Friuli e Veneto.

    Week-end caratterizzato da instabilità nel nostro Paese

    Peggioramento meteo in Italia con l’arrivo di una piccola perturbazione atlantica nel week-end.

    Le correnti atlantiche si insinueranno in maniera sempre più decisa all’interno della cupola anticiclonica che riveste il Mediterraneo e, scorrendo sull’aria calda presente a causa anche di un Agosto anticiclonico, creeranno un mix perfetto per lo sviluppo di forti temporali lungo i rilievi montuosi italiani in facile e veloce estensione verso le aree delle regioni poste anche a distanza da essi. I temporali potranno essere accompagnati anche da locali grandinate e un brusco calo termico, specialmente se i fenomeni risulteranno intensi.

  • Migliora per inizio settimana

    E’ previsto un miglioramento generale delle condizioni meteorologiche in tutto il Paese per l’inizio della prossima settimana, con una ripresa dell’Anticiclone che però non sembra in grado di apportare condizioni atmosferiche di generale stabilità per molto tempo. Le temperature torneranno lievemente ad aumentare, prima di un nuovo interessamento dello stivale dal maltempo che è previsto come vedremo tra martedì e mercoledì.

  • Maltempo in arrivo a metà della prossima settimana

    Una nuova ondata di maltempo è dunque attualmente prevista in Italia per la settimana prossima. In particolare, una profonda saccatura di origine atlantica dovrebbe affondare dapprima sull’Europa occidentale e poi nel Mediterraneo, con conseguente ritorno del maltempo sul nostro Paese. Le temperature subiranno un nuovo leggero calo, ma rimarranno su valori più o meno estivi. In virtù di questo, non sarà neanche l’instabilità della prossima settimana a decretare la fine di quest’estate, che però sta mostrando sempre più le sue prime incertezze di fine stagione.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.