Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – WEEKEND PERTURBATO in compagnia delle correnti NORDATLANTICHE, ecco dove colpirà il MALTEMPO

METEO WEEKEND - Il prossimo fine settimana ormai imminente vedrà l'arrivo di correnti PERTURBATE di natura NORDATLANTICA, con PIOGGE e TEMPORALI, ecco dove colpirà il MALTEMPO

Alta pressione in ritirata, torna il maltempo nel weekend.
1 di 2
  • Miglioramento solo temporaneo del tempo in Italia

    Nella giornata odierna dopo una fase di maltempo durata un paio di giorni sulla nostra Penisola, la situazione da satellite mostra condizioni meteo di netto e generale miglioramento in Italia, con cieli che si riscontrano soleggiati o poco nuvolosi pressoché ovunque. Tempo asciutto e temperature in ripresa già diffusamente oltre i +15°C con picchi locali anche oltre i +20°C, grazie ad una parziale rimonta dell’Anticiclone nel Mediterraneo. Rimonta che verrà presto nuovamente respinta da un nuovo affondo perturbato, come vedremo.

    Siamo alle porte di un weekend di maltempo

    Il fine settimana che sta ormai giungendo sarà un weekend prevalentemente di maltempo. Gli effetti dell’Alta pressione si faranno sentire fino alla prima metà di giornata di domani sabato 29 febbraio, quando le condizioni meteo risulteranno ancora generalmente stabili sull’Italia. Successivamente, il maltempo verrà portato da una vasta area depressionaria presente attualmente in aperto Oceano che punterà il Mediterraneo nella serata di domani.

    Piogge su alcune regioni del nord per la serata di domani

    Temporale, immagine di repertorio fonte Pixabay.

    Un fronte perturbato arriverà dai quadranti nordoccidentali e investirà alcune aree del nord Italia. Le piogge in particolare faranno comparsa sulla garfagnana, sulla Liguria (soprattutto le aree centro-orientali della regione) sull’alta Lombardia e sulle aree di confine tra il Piemonte e la Lombardia stessa. Tornerà anche la neve sulle Alpi nordoccidentali, con la quota che si attesterà tra gli 800 e i 1000 metri sulle Alpi centro-occidentali, mentre sulle zone prealpine piemontesi anche più in basso tra i 600 e gli 800 metri.

  • Il maltempo per domenica si sposta al nord-est e centro Italia con possibili temporali

    Tra le due giornate del weekend, sicuramente quella di domenica 1° marzo sarà quella più instabile: il maltempo si sposterà verso le regioni nordorientali e quelle centrali soprattutto di sponda tirrenica. Piogge interesseranno dunque la Toscana e il Lazio, ma anche la Sardegna e le Marche e l’Abruzzo interni. I fenomeni potrebbero talvolta essere accompagnati da attività elettrica e forti raffiche di vento fino a 50/60km/h. Nevicate in serata ancora sulle Alpi nordoccidentali intorno ai 900/1000 metri.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: