Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 28 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – Nel WEEKEND torna l’ALTA PRESSIONE con punte fino a +20°C in ITALIA, ma non mancherà qualche PIOGGIA, ecco dove

METEO WEEKEND - Fine settimana con un miglioramento progressivo del tempo in ITALIA grazie al sollevamento di un nuovo promontorio anticiclonico con punte fino a +20°C, ma non senza qualche nota instabile, i dettagli

Torna l'Alta pressione nel weekend con punte fino a +20°C.
1 di 4
  • Fronte polare in ingresso sulla nostra Penisola con piogge e nevicate

    Un fronte polare da diverso tempo sta respingendo il tentativo da parte dell’Alta pressione di riprendere il possesso del Mediterraneo abbassandosi di latitudine. Quest’abbassamento nelle prossime ore favorirà il ritorno del maltempo sulla nostra Penisola, con piogge occasionalmente accompagnate da attività elettrica sul versante tirrenico meridionale e nevicate sul settore alpino, abbondanti sulle aree nordoccidentali delle Alpi stesse. Tuttavia, il clima che si respira in Italia è tutt’altro che invernale, vediamo il perché.

    Temperature sopra la media al centro-sud

    Soprattutto infatti sulle regioni centro-meridionali del Paese si respira un clima tutt’altro che invernale con le temperature che spesso risultano sopra la media del periodo anche di alcuni gradi, soprattutto nei valori minimi, ma picchi di +17°C nel pomeriggio non sono mancati in questi settori. Questo perché la natura “polare marittima” dell’aria si riscalda ai bassi strati atmosferici grazie al suo passaggio in pieno Oceano prima di raggiungere il vecchio continente. A quote più alte conserva però la sua natura fredda, con la neve di fatto in arrivo solo sulle montagne.

    Nel prossimo weekend torna l’Alta pressione in Italia

    Caldo primaverile in arrivo sulla nostra Penisola nel weekend.

    A partire dal prossimo fine settimana però, il fronte polare in questione dovrebbe lentamente scivolare verso i quadranti orientali, interessando a quel punto principalmente la penisola balcanica. Ciò lascerà dunque campo libero alla distesa di un nuovo promontorio anticiclonico sull’Italia, in grado di provocare un miglioramento graduale delle condizioni meteo sulla nostra Penisola, malgrado comunque qualche nota di maltempo continuerà a caratterizzare alcune aree, soprattutto nella giornata di sabato 1 febbraio, come vedremo.

  • Primo assaggio di primavera soprattutto al sud, con punte  previste fino a +20°C

    Febbraio esordirà con un primo assaggio di primavera che interesserà soprattutto le regioni meridionali e le Isole Maggiori, dove le temperature soprattutto nella giornata di domenica 2 riusciranno probabilmente a raggiungere i +20°C, come dimostra l’immagine posta a copertina del presente editoriale. I cieli in prevalenza risulteranno soleggiati o al più poco nuvolosi in tutto il sud Italia, ma come vedremo al centro-nord la situazione sarà diversa.

  • Centro-nord sotto nuvolosità, con qualche nota instabile lungo il versante tirrenico

    Lo spostamento delle correnti umide di matrice polare verso i quadranti orientali lasceranno dietro di sé degli strascichi di maltempo che potrebbero interessare in particolar modo il versante tirrenico dell’Italia. Il centro-nord rimarrà comunque sotto influssi maggiormente umidi, almeno inizialmente nella giornata di sabato 1 febbraio, con nuvolosità a tratti anche compatta, ma con generale assenza di fenomeni di rilievo (eccezion fatta dell’appena citato versante tirrenico).

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: