Violente alluvioni stanno mettendo in ginocchio la popolazione: decine di morti e centinaia di feriti

Pubblicato da Nunzio Corrasco

Violenti alluvioni stanno mettendo in ginocchio il Medio Oriente. In Iran si registrano almeno 35 morti

Segnala
Violenti alluvioni stanno mettendo in ginocchio la popolazione: decine di morti e centinaia di feriti
  • Medio Oriente devastato dal maltempo

    In queste ore nel mondo il maltempo continua a mietere vittime e generare devastazione. Secondo quanto riportato da “Corriere.it”, in Medio Oriente si sta consumando una vera e propria ecatombe. Dalla Siria, fino ad arrivare al Pakistan, le terribili condizioni meteo che da metà aprile hanno colpito quelle zone continuano a non dare tregua alla popolazione.

    Maltempo in Medio Oriente, vi sono tante vittime

    Secondo quanto riportato da “Corriere.it”, il maltempo che si sta abbattendo in queste ore sul Medio Oriente ha portato alla morte di moltissime persone. Le pesanti alluvioni che si stanno abbattendo in queste ore in quelle zone, infatti, hanno provocato decine di morti e centinaia di feriti. Tra Aleppo e Al Bab, nella zona settentrionale della Siria ad esempio, la pioggia non dà tregua alla popolazione da diversi giorni ed il livello dell’acqua si è innalzato di 50 centimetri in alcune zone, tanto da costringere la popolazione locale a spostarsi in gommoni, vista la mole di acqua che ha allagato la zona.

    Maltempo in Medio Oriente, almeno 39 morti in Iran

    La situazione peggiore che si sta registrando in queste ore, secondo quanto riportato da “Corriere.it”, riguarda l’Iran e, soprattutto, il Pakistan. In questi due Paesi, infatti, i giorni di metà aprile sono stati caratterizzati da piogge battenti, oltre a forti temporali e violentissime grandinate, con conseguenti allagamenti. Proprio in Pakistan, a causa delle condizioni meteo assolutamente estreme, si registrano 39 persone morte, oltre a circa 135 feriti. Da segnalare anche enormi danni per l’agricoltura.

  • India, tempeste di sabbia provocano 35 morti

    In queste ore il violento maltempo si sta abbattendo anche sull’India, causando la morte di 35 persone. Secondo quanto riportato da “Dawn.com”, la causa di tutto ciò sarebbe ascrivibile ai diffusi temporali che si stanno registrando in queste ore nel Paese, con una tempesta di polvere che si è abbattuta con grande forza a Karachi. Inoltre, i violenti acquazzoni che hanno interessato le zone occidentali, centrali e settentrionale del paese hanno reso le case di fango prossime al collasso.

    India, crollati diversi edifici per via del maltempo

    Sempre secondo quanto si legge su “Dawn.com”, il temporale nel Punjab ha portato a diversi crolli,  con la morte di almeno nove persone. In diversi luoghi, inoltre vi sono stati incidenti legati alla tempesta di sabbia che ha colpito Karachi nelle prime ore del giorno. Un numero imprecisato di pescatori, inoltre, risulta ancora disperso, mentre altri – stando a quanto raccolto dalle autorità – sono feriti.

  • TENDENZA METEO: Pasquetta e 25 aprile, piogge in arrivo sull’Italia?

Iscriviti alla nostra newsletter

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter