Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Allerta alimentare, il Ministero della Salute ritira alcuni latticini di largo consumo per la presenza di sostanze inibenti

Il ministero della Salute ha ritirato alcuni lotti di noti latticini della presenza di sostanze considerate pericolose per la salute

Allerta alimentare, il Ministero della Salute ritira alcuni latticini di largo consumo per la presenza di sostanze inibenti
Allerta Farmaci, ritirato un noto farmaco ansiolitico
1 di 2
  • Allerta alimentare, ecco i prodotti che sono stati ritirati dal Ministero della Salute nel corso di questa settimana

    Anche in questa settimana sono state numerose le allerte alimentari ufficializzate dal Ministero della Salute mediante comunicazioni pubblicate sul proprio sito ufficiale. Alcuni prodotti di largo consumo sono stati ritirati dal commercio per la presenza di sostanze che potrebbero risultare nocive per la salute dei consumatori. Si tratta di allerte che sono state comunicate sia dalle stesse aziende produttrici che dal Ministero della salute e riguardano alimenti di largo consumo presenti sugli scaffali di note catene di supermercati. Da leggere anche Allerta alimentare, è stato ritirato un noto lotto di pasta italiana

    I prodotti ritirati

    Il Ministero della Salute ha effettuato un maxi-richiarmo di lotti di Latte fresco per la presenza di sostanze inibenti. Questo tipo di sostanze risultano molto pericolose perchè frenerebbero il processo di fermentazione. Si tratta sostanzialmente di residui di farmaci antibiotici che vengono somministrati agli animali e che, nella fattispecie, hanno superato la soglia di tollerabilità prevista dalle leggi vigenti in materia. La lista di questi latticini è molto lunga e in questo articolo abbiamo provato a riassumerla.

    L’elenco

    Fra i prodotti ritirati spiccano lo Yogurt Greco Esselunga 0% ai frutti di bosco. In questo caso il lotto ritirato è il G41L201 (scadenza 08/09/2021). Il prodotto in questione è stato ritirato per la presenza di ossido di etilene in un ingrediente (farina di semi di carrube). Per lo stesso motivo sono stati ritirati anche lo Yogurt Greco Esselunga al Lampone (lotto G41L195 scadenza 2 settembre 2021), alla Mela Cannella (lotto G41L195, scadenza 2 settembre 2021), KALOS YOGURT GRECO MELA/CANNELLA 150 gr, lotto G 41 L 195, scadenza 8 settembre 2021.

  • Gli altri prodotti ritirati

    Il Ministero della Salute ha provveduto a ritirare il Latte Scremato Bianco Friuli fresco pastorizzato, parzialmente scremato (lotto con data scadenza 12 settembre 2021), per la presenza di sostanze inibenti. Ritirato anche il latte Cadoro parzialmente scremato, fresco e pastorizzato con scadenza 12 settembre 2021, per presenza di sostanze inibenti. Per la stessa ragione ritirato anche il Latte Carso parzialmente scremato fresco e pastorizzato (scadenza 12 settembre 2021), il Latte Coderno fresco e pastorizzato, parzialmente scremato con scadenza 12 settembre 2021 e il latte Vivo parzialmente scremato, fresco e pastorizzato con scadenza 12 settembre 2021. Il provvedimento di ritiro per presenza di sostanze inibenti ha riguardato anche il latte prodotto dalla Latteria Cividale, per quanto concerne il lotto con scadenza 12 settembre e il latte Lessinia, parzialmente scremato, fresco pastorizzato, con scadenza 12 settembre.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per importanti siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia passione innata per il giornalismo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia