Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 13 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, firmata l’ordinanza valida fino al 31 ottobre 2021: ecco tutti i dettagli e dove

Firmata una nuova ordinanza valida fino al 31 ottobre 2021: ecco dove e tutti i dettagli del provvedimento che resterà valido fino al prossimo 31 ottobre 2021.

Coronavirus, firmata l’ordinanza valida fino al 31 ottobre 2021: ecco tutti i dettagli e dove
Coronavirus, firmata l'ordinanza valida fino al 31 ottobre 2021: ecco tutti i dettagli e dove. Fonte foto: pixabay.com
1 di 2
  • Coronavirus, dal 15 ottobre in vigore il nuovo decreto Green Pass

    L’Italia ed il Governo guidato da Mario Draghi in prima battuta continuano la lotta contro il Covid-19 e in tal senso prosegue anche la campagna di vaccinazione. L’intenso dell’esecutivo in questa fase è quello di convincere anche coloro che al momento non si sono ancora vaccinati e nutrono dei dubbi sull’opportunità di farlo prossimamente. Per questo motivo, dunque, nelle ultime settimane il Governo ha deciso di approvare delle misure volte a convincere gli indecisi a vaccinari e a tal proposito è stato varato il nuovo Decreto Green Pass – che entrerà in vigore a partire dal 15 ottobre 2021 – con il quale si sancisce che avranno la possibilità di accedere ai luoghi di lavoro (sia quelli pubblici che quelli privati) soltanto coloro che possiedono il certificato verde. CORONAVIRUS, ECCO QUAL È IL VACCINO MIGLIORE CONTRO I RICOVERI IN OSPEDALE: I RISULTATI DELLO STUDIO

    Coronavirus, firmata l’ordinanza valida fino al 31 ottobre 2021

    Oltre alle misure messe in campo dal Governo Nazionale per arginare la diffusione del virus, vi sono anche quelle attuate dai Governatori delle singole regioni italiane. In tal senso – come riportato da “Today.it” – la Campania resta l’unica regione del nostro Paese nella quale vige ancora l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. Nella giornata di giovedì 30 settembre 2021, infatti, il Governatore Vincenzo De Luca ha firmato una nuova ordinanza con la quale proroga fino al 31 ottobre 2021 l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale anche all’aperto in ogni situazione nella quale non si possa garantire il distanziamento interpersonale o quando si configurino degli assembramenti o dei affollamenti. All’interno dell’ordinanza si specifica, inoltre, che i dispositivi di protezione individuali vanno utilizzati in ogni luogo che risulti essere non isolato, vale a dire centri urbani, piazze, ma anche lungomari nelle ore o situazioni di affollamento, oppure nelle file o code dei mercati, fiere o altri eventi all’aperto, oltre che nei contesti di trasporto pubblico che si realizzano all’aperto come ad esempio traghetti, battelli e navi. CORONAVIRUS, NUOVO IMPORTANTE ANNUNCIO DEL MINISTRO ROBERTO SPERANZA

    Divieto di consumare bevande dalle 22 alle 06

    All’interno dell’ordinanza che è stata firmata dal Governatore della Campana Vincenzo De Luca, inoltre – come riportato da “Today.it” – è stato disposto anche il divieto dalle ore 22:00 e fino alle ore 06:00 di consumare bevande alcoliche all’interno di aree pubbliche e aperte al pubblico: tale divieto, inoltre, va a comprendere anche tutti gli spazi antistanti ad esempio agli esercizi commerciali, ma ance alle ville, ai parchi comunali o alle piazze. Sempre all’interno della suddetta ordinanza firmata da De Luca, inoltre, viene disposto il divieto di affollamenti o assembramenti che si realizzino allo scopo di consumare un qualsiasi genere alimentare sia nei luoghi pubblici che in quelli aperti al pubblico. Nella pagina successiva potrete leggere l’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione Civile. CORONAVIRUS, NUOVA PROPOSTA DEL GOVERNATORE: INTRODURRE ZONE VIETATE AI NON VACCINATI

    CONTINUA A LEGGERE

  • Coronavirus, dati aggiornati in Italia al 1° ottobre 2021

    Sulla base dei dati diffusi dalla Protezione Civile nella giornata di oggi, venerdì 1° ottobre 2021, in Italia i casi di persone attualmente contagiate da Coronavirus risultano essere 93.652. Le persone decedute dall’inizio dell’epidemia sono 130.973 (+52 rispetto a ieri), mentre i guariti/dimessi 4.451.133 (+4.007). Le persone ricoverate in terapia intensiva, invece, risultano essere 421 (-11). In generale, il totale dei casi è di 4.675.758 (+3.405 rispetto a ieri).

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia