Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Difficoltà a dormire? Ecco i metodi infallibili e i nuovi strumenti per addormentarsi meglio

Ecco alcuni consigli utili per dormire meglio, da semplici comportamenti e versi strumenti tecnologici specializzati

Difficoltà a dormire? Ecco i metodi infallibili e i nuovi strumenti per addormentarsi meglio
Foto PixaBay.com
1 di 2
  • Ecco i metodi infallibili e i nuovi strumenti per dormire meglio

    Quanti di voi tornano a casa stanchi e, una volta sdraiati sul letto, crollano inesorabilmente in pochi secondi? Sicuramente tanti… ma attenzione, c’è anche chi nonostante tutta la stanchezza del mondo ha più di qualche problema nel prendere sonno la notte. L’insonnia, o anche lievi disturbi del sonno, è molto comune e se sottovalutata (oltre a creare inevitabili conseguenze nella vita quotidiana) può diventare cronica fino a rendere il riposo notturno davvero difficile. Aldilà di tisane e (nei casi più avanzati) farmaci, ci sono delle cose che è possibile fare per dormire più facilmente. Vediamone alcune, come riportato da MyPersonalTrainer.it. ATTIVITÁ FISICA, ECCO QUANTA FARNE PER STARE BENE

    Come dormire meglio

    Innanzitutto, il contatto con la luce del Sole: esporsi per un po’ di tempo all’illuminazione solare migliora la capacità di addormentarsi, oltre che fornisce una buona dose di vitamina D. Stare molto al buio o con una scarsa illuminazione nell’ambiente in cui ci si trova può risultare un problema per prendere sonno. Poi c’è il discorso caffeina, la sostanza che stimola il sistema nervoso e aiuta a svegliare l’organismo: meglio evitare caffè, tè o bevande con questo alcaloide naturale a partire dalle ore 16. Infine, ma non ultimo in ordine di importanza, avere ritmi di vita regolari può aiutare l’organismo a trovare e mantenere un equilibrio, come ad esempio addormentarsi, svegliarsi o fare i pasti principali alla stessa ora. Quando ovviamente nessuno di questi aiuti fa effetto si consiglia di consultare uno specialista. I FATTORI PIÚ IMPORTANTI PER AVERE UN CERVELLO SEMPRE SANO

    Neuroon e Thim, i nuovi strumenti tecnologici

    In soccorso dei più “insonni” c’è poi la tecnologia con due strumenti straordinari i quali aiuteranno tutti coloro che soffrono di disturbi del sonno. Il primo è Neuroon, una maschera contro l’insonnia da collegare ad un’app che si è dimostrata utile soprattutto nei disturbi da jet lag. Questo incredibile dispositivo monitora le onde cerebrali per analizzare i modelli di sonno e aiutare a regolare i ritmi circadiani, dando sollievo nel momento in cui si cerca di dormire. Il secondo è Thim

    CONTINUA A LEGGERE

  • Che cos’è Thim e la sua funzione

    Thim è un anello che, se indossato, ha una serie di benefici importanti per il sonno, sia in termini di durata che di qualità: gli esperti che hanno lavorato a questo strumento, infatti, affermano che l’anello Thim riduce fino a 30 minuti il “dormiveglia” e allunga di 70 la durata del riposo. Questo strumento, in grado di monitorare i parametri dell’organismo durante il sonno, ha avuto discreto successo finora e si basa sulla regolazione e la rieducazione delle parti del corpo adibite al sonno.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia