Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Dormire troppo porta benefici o è controproducente? I risultati di un nuovo studio

Nuovo studio sulla qualità del sonno: ecco quali sono i benefici del pisolino

Dormire troppo porta benefici o è controproducente? I risultati di un nuovo studio
Dormire troppo porta benefici o è controproducente? I risultati di un nuovo studio (Foto Pixabay)
1 di 3
  • Dormire troppo porta benefici o è controproducente? I risultati di un nuovo studio

    Dormire a sufficienza è vitale per rimanere in forma e in salute, motivo per cui gli scienziati sono costantemente alla ricerca di modi per garantire che ciò accada. Un nuovo studio dall’India suggerisce che le ore extra a letto non significano molto in termini di benefici, se non c’è anche un corrispondente aumento del sonno di buona qualità, come riporta sciencealert.com. La ricerca ha coinvolto 452 lavoratori a basso reddito nel corso di un mese a Chennai. Vediamo di seguito tutti i dettagli. Leggi anche: Colesterolo in eccesso, un farmaco può ridurlo subito del 50 per cento

    Lo studio

    I ricercatori hanno scoperto che un pisolino pomeridiano sarebbe più vantaggioso di un’ora aggiuntiva di sonno durante la notte, almeno nei partecipanti allo studio che avevano un sonno notturno molto disturbato. Le misurazioni sono state effettuate utilizzando gli actigrafi, ovvero dei piccoli sensori di movimento indossabili in grado di monitorare i cicli del sonno, che stanno diventando sempre più popolari nella ricerca scientifica. Actigraphs può effettuare letture mentre le persone dormono nelle proprie case, senza la necessità di apparecchiature aggiuntive o configurazioni complicate. Leggi anche Gambe pesanti, un fastidio in estate: ecco i rimedi

    Il test del sonno

    I ricercatori sono stati in grado di far dormire i lavoratori per quasi mezz’ora in più ogni notte, in media, ma i benefici per la salute previsti non sono seguiti. “Con nostra sorpresa, questi interventi sul sonno notturno non hanno avuto alcun effetto positivo su nessuno dei risultati che abbiamo misurato“, afferma l’economista Frank Schilbach del Massachusetts Institute of Technology (MIT). Più tempo a letto significava meno tempo per lavorare. I volontari sono stati impegnati in un lavoro di inserimento dati progettato esclusivamente per lo studio, in cui è stato possibile misurare la loro attenzione e il loro rendimento. Leggi anche Ecco i cibi da evitare a pranzo per non avere sonno nel pomeriggio

    CONTINUA A LEGGERE

  • I risultati

    Alla fine del mese di esperimenti, i lavoratori trascorrevano 38 minuti in più a notte a letto, il che equivaleva a 27 minuti in più per notte di sonno effettivo. Questa bassa efficienza del sonno sembrerebbe impedire il tipo di sonno più profondo e ristoratore che può essere così vantaggioso per la salute generale. Molte ricerche precedenti hanno messo in evidenza le conseguenze di non ottenere abbastanza sonno di qualità ogni notte, incluso un aumento del rischio di demenza. Nella loro vita quotidiana, i volontari inclusi nello studio tendevano a svegliarsi in media circa 31 volte ogni notte, sottolineano i ricercatori. In altre parole, la loro qualità del sonno esistente è paragonabile a quella di qualcuno in un paese ricco che ha problemi con l’insonnia o l’apnea notturna.

  • Meglio il pisolino?

    La metà dei partecipanti è stata anche incoraggiata a fare un pisolino per mezz’ora durante il giorno, e questo ha portato a diversi risultati positivi: sono stati notati miglioramenti nella produttività, nella funzione cognitiva e nel benessere psicologico. Ancora una volta, però, il tempo di lavoro è diminuito: i partecipanti non volevano o non erano in grado di recuperare il tempo trascorso a fare un pisolino, anche se stavano svolgendo più lavoro quando erano effettivamente sul posto di lavoro. Gli studi futuri potrebbero concentrarsi sulla qualità del sonno piuttosto che sulla durata del sonno. La ricerca è stata pubblicata su The Quarterly Journal of Economics.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia