Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Nuovo focolaio di variante Delta all’ospedale di San Donà, 15 i contagiati: ecco cosa è successo

Focolaio di variante Delta esplode all'ospedale di San Dona': 15 casi, erano tutti vaccinati

Nuovo focolaio di variante Delta all’ospedale di San Donà, 15 i contagiati: ecco cosa è successo
Nuovo focolaio al sud Italia in un campo scout: 27 ragazzi e adulti positivi nel barese, Foto archivio
1 di 3
  • Coronavirus, la situazione in Veneto

    Prosegue la crescita dei nuovi casi in Veneto, 600 quelli registrati nel corso delle ultime 24 ore. In crescita anche il numeri dei ricoveri sono quattro in più quelli in area non critica e tre in più nelle terapie intensive. Non si registrano nuovi decessi fortunatamente. E’ stato registrato però un nuovo focolaio all’ospedale di San Dona’, in provincia di Venezia. Vediamo cosa è successo. Leggi anche: In arrivo il Green Pass obbligatorio a due livelli: ecco come funzionerà

    Nuovo focolaio di variante Delta all’ospedale di San Donà, 15 i contagiati: ecco cosa è successo

    E’ stato registrato un nuovo focolaio di variante Delta all’ospedale di San Dona’, in provincia di Venezia. Sono quindici i contagiati- I pazienti sono anziani ed erano già ricoverati per altre patologie. Quasi tutti avevano già ricevuto la seconda dose di vaccino, come riporta Veneziatoday.it. Tutti sono risultati positivi alla variante Delta. Il focolaio è esploso nei giorni scorsi. Leggi anche Coronavirus, torna il coprifuoco ma l’Italia resta in zona bianca: l’ipotesi del Governo

    I pazienti sono tutti vaccinati

    I pazienti sono tutti anziani e vaccinati. Quasi tutti hanno già ricevuto la seconda dose. I contagiati si trovano ricoverati in diversi reparti, tra cui quello di medicina. Nessuno di loro ha sintomi gravi, quindi al momento la situazione non è preoccupante. La variante Delta si diffonde più rapidamente rispetto alle altre ed in questo momento è quella prevalente. Leggi anche: Coronavirus, nuovi criteri per le Regioni: ecco quando si entra in zona gialla

    CONTINUA A LEGGERE

  • Grosso focolaio a Roma

    Un focolaio di Coronavirus è stato accertato in un centro estivo nella zona della Balduina, a Roma. Venti i casi registrati fra bambini ed adulti, con altre 40 persone in isolamento domiciliare in attesa dell’esito dei tamponi. Il focolaio che ha riguardato bambini di circa 10 anni, i familiari e gli operatori del centro estivo. Sono stati inviato al laboratorio i tamponi di circa 60 persone per verificare lapresenza della variante. Nessuno dei bambini risultati positivi presenterebbe sintomi e patologie gravi, come riporta romatoday.it.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia