Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

WhatsApp in crisi, Google cerca l’alternativa: collaborazione con Apple? I dettagli

Google ha invitato Apple (via Twitter) a collaborare al lancio definitivo della piattaforma RCS che metterebbe ko WhatsApp, Telegram &Co.

WhatsApp in crisi, Google cerca l’alternativa: collaborazione con Apple? I dettagli
WhatsApp non funzionerà più su questi smartphone, ecco da quando e i dispositivi interessati, Foto PixaBay.com
1 di 2
  • Google riflette sulla creazione di un’app che possa sfidare e fare concorrenza a WhatsApp: idea collaborazione con Apple

    Non è un periodo felicissimo per WhatsApp: il social di Mark Zuckerberg, tra i più amati e utilizzati in Italia, negli ultimi giorni è andato in tilt (insieme a Facebook e Instagram) a causa di una serie di problemi tecnici che hanno lasciato gli utenti offline (e infuriati) per molte ore. Questo momento di debolezza dell’app sta stuzzicando Google sul lanciare una sfida clamorosa ad un vero big della instant chat. L’azienda di Mountain View, come riportato da Cellulari.it, starebbe riflettendo sulla possibilità di creare un sistema alternativo a WhatsApp. E a chi avrebbe chiesto aiuto? Ad Apple

    Come vuole procedere Google

    Google intenderebbe sfruttare il protocollo RCS (Rich Communication Services), una piattaforma di messaggistica gratuita in grado di far comunicare due o più smartphone tra di loro senza bisogno di scaricare nessuna applicazione. Insomma, il futuro della messaggistica mondiale che, se ben strutturato, potrebbe mettere ko WhatsApp, Telegram, Signal, WeChat e compagnia bella. Che poi in realtà il sistema sarebbe già funzionante (e abilitato su tutti gli smartphone di nuove generazioni) ma non è ancora diventato popolare. Da qui l’idea di chiedere supporto ad Apple, per lanciare il progetto e portare il pianeta verso il futuro della comunicazione. Il tutto in maniera insolita…

    La simpatica idea di collaborazione

    Google ha twittato sul suo profilo un invito “al gruppo di persone che può aiutare a risolvere questo tipo di problema” con chiaro riferimento al colosso di Cupertino, quell’azienda che inventando iPhone, iPad, MacBook e iWatch ha letteralmente rivoluzionato il mondo di smartphone e informatica. Ora si attende la risposta di Apple, dovesse essere positiva potrebbe nascere una collaborazione clamorosa!

    CONTINUA A LEGGERE

  • Cos’è la tecnologia RCS

    RCS è un sistema di messaggistica istantaneo, adatto a proteggere con crittografia le chat singole, che supporta le note vocali, le videochiamate e le chiamate audio e permette di visualizzare lo stato online dei contatti, condividere le posizioni GPS, trasferire file e molto altro. Insomma, tutto ciò che anche WhatsApp e Telegram sanno fare. Al momento questo sistema funzionerebbe solo su dispositivi Android, dunque non sugli iPhone, ma proprio l’apertura di Google ad Apple (se accolta) potrebbe far cadere questa barriera.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia