Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 26 Novembre
Scarica la nostra app

Intensa scossa di terremoto M 4.9 colpisce le Isole Canarie: lato del vulcano instabile? Le parole dell’esperto e le possibili conseguenze

Intensa scossa di terremoto M 4.9 colpisce le Isole Canarie: non si ferma l'attività del vulcano e le scosse di terremoto. Dati EMSC

Intensa scossa di terremoto M 4.9 colpisce le Isole Canarie: lato del vulcano instabile? Le parole dell’esperto e le possibili conseguenze
Scossa avvertita intensamente e legata all'attività vulcanica. Fonte foto: ansa.it
1 di 3
  • Forte terremoto M 4.9, serie ininterrotta di sismi

    Sono davvero numerose ogni giorno le scosse di terremoto, anche violente, che avvengono in diverse zone del mondo, sia in aree altamente sismiche che in altre a più bassa sismicità. Anche nella giornata di oggi, venerdì 19 novembre 2021, fortissime scosse stanno interessando in particolare una zona del pianeta ad altissima sismicità. Ormai da mesi sta continuando a muoversi violentemente la terra nelle Isole Canarie ed anche questa mattina un forte terremoto prossimo al quinto grado è stato registrato sull’isola di La Palmas, legato all’attività del vulcano in zona. La scossa di terremoto è stata piuttosto violenta ed è soltanto l’ultima in zona di una lunghissima serie che sta colpendo l’isola. E’ stata avvertita entro un raggio superiore ai 200 km, moltissime le segnalazioni. Vediamo di seguito cosa sta accadendo e i dati ufficiali dell’EMSC. Leggi anche: Terremoto registrato nello Ionio, i dati dell’INGV

    Terremoto M 4.9 alle Canarie, trema l’arcipelago atlantico

    Si tratta della seconda scossa più violenta dall’inizio dello sciame sismico alle Canarie. Giorni fa una scossa di terremoto M 5.0 era stata avvertita in gran parte dell’arcipelago ed in particolare a Puntallana, San Andrés y Sauces, El Paso, Garafía, Los Llanos de Aridane, Santa Cruz de La Palma, Breña Baja, Tijarafe, Breña Alta, Villa de Mazo, Barlovento, Tazacorte, Puntagorda, Fuencaliente, nell’isola di La Palma, nell’isola di El Hierro, nell’isola di Tenerife, e nell’isola di La Gomera. Il terremoto odierno è stato avvertito nelle stesse zone anche se in modo leggermente meno intenso e stando all’EMSC ha avuto un epicentro localizzato a 11 km ESE of Los Llanos de Aridane, Spain / pop: 20,700 / local time: 01:08:45.8 2021-11-19, 148 km W of La Laguna, Spain / pop: 150,000 / local time: 01:08:45.8 2021-11-19. Colate laviche che hanno raggiunto un’altezza senza precedenti, inghiottendo completamente interi palazzi, la situazione in alcune zone dell’isola è surreale e non si arresta l’attività del vulcano Cumbre Vieja. Scosse di terremoto legate all’attività vulcanica potrebbero durare anche nelle prossime settimane avvertono gli esperti e nessuno può escludere un evento sismico ancora maggiore. Leggi anche: Scossa di terremoto registrata nel mar Adriatico, dati dell’INGV

    Continua l’attività vulcanica, case sepolte dalla lava. Lato del vulcano instabile?

    Inoltre, come si legge su liberoquotidiano.it, il geologo Bill Mcguire, professore emerito di rischi geofisici e climatici presso l’University College di Londra, ha spiegato anche la possibilità che un il blocco occidentale del vulcano è instabile e non si può nemmeno escludere un suo distaccamento e avanzamento graduale verso l’oceano. La conseguenza? Uno tsunami che potrebbe minacciare le coste nord-occidentali africane. Tralasciamo ora la situazione nell’Atlantico e spostiamoci nel Pacifico dove la terra sta continuando a muoversi intensamente con sismi anche superiori al sesto grado. Leggi anche: Terremoto nell’appennino centrale, i dati ufficiali registrati dall’INGV

    CONTINUA A LEGGERE

  • Scosse di terremoto nel Pacifico: violento sisma M 6.5 in P.N.Guinea

    Soffermiamoci adesso brevemente su quanto sta accadendo nel Pacifico, dove la terra sta tremando con forza. Ad essere colpita nelle ultime ore è stata la P.N.Guinea dove la scossa più violenta ha avuto una M di 6.5. Stando all’EMSC, il sisma è stato localizzato a 191 km ESE of Kokopo, Papua New Guinea / pop: 26,200 / local time: 00:08:06.8 2021-11-19, 828 km WNW of Honiara, Solomon Islands / pop: 56,200 / local time: 01:08:06.8 2021-11-19.

     

  • Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia