Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 25 Novembre
Scarica la nostra app

Terremoto in Campania oggi, 18 novembre 2021: scossa M 3.8 sul Tirreno | Dati Ingv

Scossa di terremoto di magnitudo 3.8 registrata oggi in Campania, sul mar Tirreno meridionale

Terremoto in Campania oggi, 18 novembre 2021: scossa M 3.8 sul Tirreno | Dati Ingv
Terremoto in Campania oggi, 18 novembre 2021, scossa M 3.8 sul mar Tirreno - Dati Ingv, Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 2
  • Terremoto in Campania oggi, 18 novembre 2021, scossa M 3.8 sul mar Tirreno

    Trema la terra in Campania. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 in Campania alle ore 5:01 di oggi, giovedì 18 novembre 2021. Epicentro in mare, nel distretto sismico mar Tirreno meridionale, ipocentro ad 11 km di profondità. Evento localizzato 85 km a sud di Battipaglia, 91 km a sud di Salerno, 93 km a sud di Cava De’ Tirreni, 95 km a sud di Castellammare di Stabia. Alle 9:42 sisma M 2.0 sulla costa calabra sud occidentale, ipocentro a 62 km di profondità. Alle 12:52 sisma di magnitudo 2.1 a Nicolosi, in provincia di Catania, con ipocentro a 7 km di profondità. Alle 14:26 scossa di magnitudo 2.8 nel Tirreno Meridionale, ipocentro a 312 km. Alle 15:11 sisma di magnitudo 2.6 nel Mar Ionio Meridionale, ipocentro a 40 km. Alle 17:17 scossa di magnitudo 2.0 a Pizzoli, in provincia dell’Aquila, con ipocentro a 12 km di profondità. Leggi anche: Forte terremoto profondo M 4.9 a El Salvador: i dati ufficiali EMSC

    Scossa M 3.8 sul mar Adriatico

    Alle ore 00:19 di oggi l’Ingv ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 anche sul mar Adriatico centrale, con ipocentro a 10 chilometri di profondità. Non ci sono comuni coinvolti sulla terraferma nel raggio di 100 chilometri dall’epicentro. Il sisma è avvenuto al largo, in mare aperto, pertanto non è stato avvertito dalla popolazione. Non ci sono altre scosse da segnalare oggi, seguiranno aggiornamenti. TERREMOTO NELLE MARCHE, IL PRESIDENTE DELL’INGV: “POSSIBILI SCOSSE PIÙ FORTI”

    La scossa strumentale più intensa

    L’Ingv ha registrato oggi anche alcuni eventi sismici strumentali, non avvertibili dall’uomo. Il più intenso si è verificato alle ore 4:00 nelle Marche, scossa M 1.9 a Sirolo, in provincia di Ancona. Ipocentro a 10 km di profondità. Evento localizzato a 0 km da Sirolo, 1 km da Numana, 5 km da Camerano, 9 km da Castelfidardo e Loreto, 11 km da Porto Recanati, 12 km da Osimo. Leggi anche: Terremoto avvertito intensamente al Nord Italia, ecco i dati INGV

    CONTINUA A LEGGERE

  • La scossa di terremoto più intensa registrata all’estero

    Per quanto riguarda l’estero, alle 15:08 ora italiana una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 è stata registrata in Papua Nuova Guinea: epicentro in mare, ipocentro a 18 km. Alle ore 22.04 scossa M 4.2 in Grecia, ipocentro a 4 km. Su Centrometeoitaliano.it potrete ricevere tutti gli aggiornamenti sulla situazione sismica in Italia e nel mondo, in tempo reale.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia