Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 26 Luglio
Scarica la nostra app

Terremoto in Italia oggi, lunedì 19 luglio 2021: le ultime scosse registrate – Dati Ingv

Le ultime scosse di terremoto registrate in Italia nel corso della giornata di oggi, lunedì 19 luglio 2021

Terremoto in Italia oggi, lunedì 19 luglio 2021: le ultime scosse registrate – Dati Ingv
Terremoto in Italia oggi, 19 luglio 2021, le ultime scosse registrate - Dati Ingv, Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 3
  • Terremoto in Italia oggi, 19 luglio 2021, le ultime scosse registrate – Dati Ingv

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia non ha registrato scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore al secondo grado della scala Richter di rilevazione sismica nel corso della notte, della mattinata e del primo pomeriggio di oggi, lunedì 19 luglio 2021. Sono state registrate però alcune scosse strumentali, non avvertibili dall’uomo, vediamo di seguito in quali zone. Leggi anche: Terremoto intenso M 3.4 nel distretto Adriatico Centrale: i dati ufficiali INGV

    Le scosse strumentali

    L’Ingv ha registrato oggi alcune scosse strumentali: alle ore 6:15 sisma M 1.8 a San Marco la Catola, in provincia di Foggia, ipocentro a 25 km di profondità. Evento localizzato a 2 km da San Marco la Catola, 5 km da Volturara Appula e Tufara, 6 km da Celenza Valfortore, 7 km da Gambatesa, 9 km da Castelvetere in Val Fortore, 10 km da Carlantino e Motta Montecorvino, 38 km a nord ovest di San Severo. Alle ore 1:22 scossa strumentale di magnitudo 1.4 a Norcia, in provincia di Perugia. Leggi anche: Forte scossa di terremoto M 5.2 colpisce zona sismica: trema la terra per centinaia di km, epicentro in Giappone. Dati ufficiali EMSC

    Ieri doppia scossa sul mar Adriatico

    Alle ore 22:48 e 18:08 di ieri, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato due scosse di terremoto di magnitudo 3.4 e 2.7 sul mar Adriatico centrale, con ipocentro a 10 chilometri di profondità. Gli eventi sismici non sono stati avvertiti dalla popolazione perché si sino verificati al largo, non ci sono comuni coinvolti sulla terraferma nel raggio di 100 km dall’epicentro. Leggi anche: Fortissimo boato avvertito e poi il crollo nel casertano. Ecco cosa è successo

    CONTINUA A LEGGERE

  • Ieri scossa M 2.3 in Puglia

    Alle ore 12:06 di ieri l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 in Puglia, con epicentro a San Marco la Catola, in provincia di Foggia, ipocentro a 20 chilometri di profondità. Evento localizzato a 4 km da San Marco la Catola e Volturara Appula, 5 km da Tufara, 7 km da Castelvetere in Val Fortore e Gambatesa, 38 km a sud ovest di San Severo.

  • Le scosse di terremoto nel mondo

    L’INGV non ha rilevato all’estero alcuna scossa di terremoto di magnitudo 6.0 o superiore nella giornata di oggi, lunedì 19 luglio 2021. Continua a seguirci per rimanere aggiornato sulla situazione sismica in Italia e all’estero.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia