Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 5 Giugno
Scarica la nostra app

Terremoto in Italia oggi, venerdì 28 maggio 2021: le scosse più importanti del giorno | Dati INGV

Le scosse di terremoto in Italia della giornata di venerdì 28 maggio 2021: i sismi più importanti del giorno sul nostro territorio

Terremoto in Italia oggi, venerdì 28 maggio 2021: le scosse più importanti del giorno | Dati INGV
Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 3
  • Terremoto in Italia oggi, venerdì 28 maggio 2021: le scosse più importanti del giorno

    L‘Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato in Italia oggi, venerdì 28 maggio 2021, solamente due scosse di terremoto di magnitudo 2.0 o superiore. La più intensa, di magnitudo 2.6, ha avuto luogo alle ore 20.26 al largo del Mar Adriatico Centrale con ipocentro profondo 10 chilometri. Il sisma, non avvertito sulla terraferma, si è verificato ad est della nostra Penisola ma ad oltre 100 km dal suolo italiano. Nella notte, invece, alle ore 3.55 scossa di magnitudo 2.7 con epicentro a Greccio, in provincia di Rieti, ipocentro profondo 8 chilometri, sisma verificatosi a 16 km da Terni, 53 km da L’Aquila e 55 km da Viterbo. POSSIBILE ESCLUSIONE VULCANICA NEI CAMPI FLEGREI, ECCO COSA PUÓ SUCCEDERE

    Terremoto oggi, 28 maggio 2021: le scosse strumentali

    L’INGV ha rilevato oggi, 28-5-2021, anche una serie di scosse strumentali sul nostro territorio. Ecco le più importanti. Alle ore 14.32 sisma di magnitudo 1.8 a San Marco in Lamis, in provincia di Foggia, ipocentro a 20 chilometri di profondità, sisma avvenuto a 21 km da Manfredonia, 29 km da Foggia, 52 km da Cerignola e 65 km da Barletta. Alle ore 22.16 scossa di magnitudo 1.8 al largo della Costa Calabra Nord Occidentale (Cosenza), ipocentro profondo 75 chilometri, evento sismico verificatosi a 51 km da Lamezia Terme e 54 km da Cosenza. ERUTTA IL VULCANO, BOOM DI MORTI, FERITI E DISPERSI: ECCO DOVE

    Ieri sera sisma M 2.1 costa veneta

    Alle ore 21:11 di ieri, giovedì 27 maggio 2021, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di magnitudo 2.1 nel distretto sismico costa veneta. Epicentro a 4 km da Caorle, 15 km da Eraclea, 18 km da Jesolo, 19 km da Torre di Mosto, 44 km ad est di Venezia, 46 km a sud est di Pordenone, 50 km ad est di Treviso, 62 km a sud ovest di Udine. Ipocentro a 19 km.

    CONTINUA A LEGGERE

  • Ieri scossa M 3.7 in mare

    Alle ore 20:16 di ieri, inoltre, l’INGV ha registrato una scossa di magnitudo 3.7 al largo del Mar Adriatico Centrale. Ipocentro profondo 11 km. Il sisma è stato localizzato al largo, non ci sono comuni interessati sulla terraferma nel raggio di 100 km dall’epicentro.

  • La scossa di terremoto più intensa registrata oggi nel mondo

    Nella giornata di oggi, venerdì 28 maggio 2021, l’INGV non ha rilevato scosse di terremoto di magnitudo 6.0 o superiore all’estero. Su Centrometeoitaliano.it è possibile trovare aggiornamenti sulla situazione sismica in Italia e all’estero.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia