NanoPress

Terremoto oggi Campania 8 agosto 2018, scossa M 2.5 provincia di Napoli – Dati Ingv

  • Terremoto Campania oggi, mercoledì 8 agosto 2018: scossa di magnitudo 2.5 ad Ischia.

    Terremoto oggi Lazio 8 agosto 2018, scossa M 2.2 provincia di Rieti - Dati Ingv

    Terremoto oggi Lazio 8 agosto 2018, scossa M 2.2 provincia di Rieti – Dati Ingv

    Terremoto oggi Campania 8 agosto 2018, scossa M 2.5 provincia di Napoli – Dati Ingv

    Alle ore 10:02 di oggi, scossa di terremoto di magnitudo 2.5 ad Ischia, con epicentro a Casamicciola Terme, in provincia di Napoli. Ipocentro molto superficiale, profondo 2 chilometri. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione. Alle 18.20 terremoto di magnitudo 3.1 rilevato nelle acque del Canale di Sicilia Meridionale con ipocentro profondo 9 chilometri.

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.0 nelle Marche alle ore 1:16 di oggi, mercoledì 8 agosto 2018. Epicentro a Muccia, in provincia di Macerata, ipocentro a 9 chilometri di profondità. Evento localizzato 31 km ad est di Foligno, 53 km ad est di Perugia, 67 chilometri a nord est di Terni, 71 km a sud ovest di Ancona.

    Alle ore 6:11 di oggi, scossa di terremoto M 2.2 ad Accumoli, in provincia di Rieti. Ipocentro a 10 chilometri di profondità. Evento localizzato 44 km ad est di Terni, 45 km a sud est di Foligno, 45 km a nord ovest de L’Aquila. Ieri sera, alle ore 20:33, sisma di magnitudo 2.7 in Calabria, distretto costa calabra nord occidentale, con ipocentro a 190 chilometri. […]

  • Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare oggi, 8-8-2018. Nel corso delle prossime ore, aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia.

    Previsioni meteo 8 agosto 2018

    Al Nord: Al mattino nubi sparse alternate ad ampie schiarite con possibili piogge sul Piemonte settentrionali. Al pomeriggio instabilità in aumento con acquazzoni e temporali anche intensi sui rilievi e sulle zone limitrofe, più asciutto solo sulle coste. In serata ancora piogge e temporali su Alpi e Appennini in estensione alle pianure emiliane e venete, più asciutto altrove con cieli poco nuvolosi. Temperature minime e massime stazionarie o in lieve calo. Venti deboli dai quadranti Sud Orientali. Mari generalmente poco mossi o mossi.

    Al Centro: Al mattino tempo generalmente asciutto con sole prevalente e sole qualche nube sparsa. Al pomeriggio si rinnovano condizioni di tempo stabile lungo le coste, fenomeni anche a carattere di temporale localmente intensi sulle zone interne. In serata residue precipitazioni sugli Appennini e sulle zone interne sia tirreniche che adraitiche, asciutto sulle coste con locali schiarite. Temperature minime e massime stazionarie o in calo. Venti deboli di direzione variabile. Mari da poco mossi a quasi calmi.

  • Al Sud e sulle Isole: Al mattino stabile e soleggiato sui settori Peninsulari, addensamenti più compatti sulle Isole con possibili isolate precipitazioni. Al pomeriggio nuvolosità in aumento su tutte le regioni con piogge e acquazzoni sparsi sulle zone interne, fenomeni intensi specie sulla Sardegna. In serata fenomeni in progressivo esaurimento con le ultime piogge sugli Appennini e sulle zone interne delle Isole, sempre stabile sulle coste. Temperature minime e massime senza variazioni di rilievo. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari poco mossi o quasi calmi.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter