Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 2 Agosto
Scarica la nostra app

Terremoto oggi Sicilia, 2 luglio 2020: nel pomeriggio scossa M 3.7 sulla Costa Siracusana – Dati INGV

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata nel distretto Costa Siracusana, non troppo distante dalla terraferma. I dati ufficiali del sisma

Le ultime scosse di terremoto registrate in Italia e all'estero - Foto @OpenStreetMap Contributors
Le ultime scosse di terremoto registrate in Italia e all'estero - Foto @OpenStreetMap Contributors
1 di 3
  • Terremoto oggi Sicilia, 2 luglio 2020: nel pomeriggio scossa M 3.7 sulla Costa Siracusana – Dati INGV

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto in mare nel pomeriggio di oggi, giovedì 2 luglio 2020: alle 17:28 sisma di magnitudo 3.7 con epicentro nel distretto Costa Siracusana, a pochi chilometri dalle coste della Sicilia. L’ipocentro del sisma è stato localizzato a 14 km di profondità. Nessun comune sulla terraferma entro i 20 km di distanza dalla terraferma, mentre a 39 km di distanza troviamo Siracusa, città da oltre 120mila abitanti.

    Un’altra scossa di terremoto registrata oggi in Italia

    Nella giornata di oggi, giovedì 2 luglio 2020, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una sola altra scossa di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 2.0 della scala Richter, e quindi non strumentale, in Italia finora: alle 12:15 un sisma di magnitudo 2.2 è stato localizzato nei pressi di San Pietro di Caridà, in provincia di Reggio Calabria, con ipocentro a 13 km di profondità. Tra i comuni nei pressi dell’epicentro troviamo Dinami, Serrata, Galatro, Candidoni, Laureana di Borrello, Giffone, Acquario, Maropati, Feroleto della Chiesa, Dasà, Arena, Anoia e Cinquefrondi, alcuni dei quali in provincia di Vibo Valentia.

    Le scosse di terremoto strumentali più intense

    Sono numerose, invece, le scosse di terremoto di magnitudo inferiore a 2.0, cosiddette strumentali perché per lo più percettibili solo tramite appositi strumenti, registrate dall’Ingv in Italia, nella giornata di oggi, finora. Le più intense, di magnitudo 1.8, sono state localizzata in nottata nel distretto Tirreno Meridionale e nel pomeriggio, alle 15:51, a Irsina, in provincia di Matera, con ipocentro a 10 km di profondità.

  • Una scossa di terremoto registrata ieri in Italia

    Nella giornata di ieri, mercoledì 1 luglio 2020, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una sola scossa di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 2.0 della scala Richter in Italia: in nottata, alle 5:23, un sisma di magnitudo 2.1 è stato localizzato nei pressi di Cittareale, in provincia di Rieti, con ipocentro a 12 km di profondità.

  • Diverse forti scosse di terremoto registrate oggi all’estero

    Ben quattro scosse di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 5.0 sono state registrate nella giornata di oggi, finora, nel mondo. Le più intense di magnitudo 5.2 in Giappone (in mare) e in Messico. Quella maggiormente avvertita, di magnitudo 5.1, è stata registrata alle 14:35 ora italiana in Cile, con ipocentro a 10 km di profondità. Il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione residente nell’area. Su Centrometeoitaliano.it è possibile trovare aggiornamenti sulla situazione sismica in Italia e nel mondo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

SEGUICI SU: