Terremoto: trema anche l’Abruzzo poco fa, scossa avvertita nettamente vicino L’Aquila

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Scossa di terremoto avvertita poco fa in Abruzzo. Ecco i dati forniti dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Segnala
Terremoto: trema anche l'Abruzzo poco fa, scossa avvertita nettamente vicino L'Aquila. Fonte foto: latinaquotidiano.it
  • Sisma, nuova scossa di terremoto avvertita nel centro Italia

    Esattamente alle 22:42 di oggi, martedì 2 aprile 2019, una nuova scossa di terremoto è stata avvertita nel centro Italia. Secondo quanto riportato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il sisma ha avuto un’intensità pari a 2.4 della scala Richter e si è verificato ad una profondità di 14 chilometri. Il comune più vicino risulta essere quello di Capitignano, in provincia de L’Aquila. Allo stato attuale la scossa non è stata seguita da repliche.

  • Terremoto Abruzzo, le città più vicine con almeno 50.000 abitanti

    L’evento sismico di intensità pari a 2.4 della scala Richter, registrato alle 22:42, a Capitignano, in provincia de L’Aquila, è stato localizzato a 20 km a nord-ovest de L’Aquila (69753 abitanti), a 38 km a ovest di Teramo (54892 abitanti), a 53 km a est di Terni (111501 abitanti) e a 69 km a sud-est di Foligno (57155 abitanti).

    Terremoto oggi 2 aprile 2019, le forti scosse registrate nel mondo

    Per quanto concerne la situazione sismica mondiale di oggi, martedì 2 aprile 2019, non sono state registrate scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0. Nel corso delle prossime ore aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia.

  • MALTEMPO in arrivo sul CENTRO Italia, vediamo i dettagli

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter