Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 17 Maggio
Scarica la nostra app

Terremoto, trema la terra al centro Italia: area classificata a rischio 3, ecco cosa significa

Terremoto, trema la terra al centro Italia: la zona è sismica e soggetta a scosse anche se sono rare quelle violente. Ecco l'area che viene classificata a rischio 3. Cosa significa

Terremoto, trema la terra al centro Italia: area classificata a rischio 3, ecco cosa significa
Sismografo, immagine di repertorio. Fonte foto: ansa.it

Trema la terra al centro Italia

Trema con forza ormai da giorni la terra in Italia e in particolare nel settore centrale, nel fiorentino, in Toscana. Proprio qui è in atto una vera e propria sequenza sismica e molte scosse presentano una magnitudo anche superiore al terzo grado. Le scosse di terremoto hanno un epicentro localizzato molto spesso nella zona di Impruneta (FI), a una decina di km dalla città di Firenze. Nel corso delle ultime ore si sono avute scosse solo di tipo strumentale ma altri sismi sono stati ben avvertiti nella giornata di ieri in Toscana. La zona è a sismicità medio-alta e non sono escluse scosse più intense. Leggi anche: Scossa registrata al sud Italia, epicentro in mare. Dettagli e dati INGV

Territorio a rischio sismico

Le scosse di terremoto sono tornate a farsi sentire. Continua infatti lo sciame sismico sul territorio fiorentino, nella zona di Impruneta e San Casciano, con scosse che sono anche state avvertite dalla popolazione come riportato da 055firenze.it. Il territorio, secondo la Protezione Civile è a rischio 3, ossia a medio alto rischio sismico ma con basso rischio di forti terremoti. “Gli eventi sismici che negli ultimi giorni si sono verificati nella zona al confine tra i comuni di Impruneta, San Casciano in Val di Pesa e Greve in Chianti ricordano che il territorio metropolitano è a rischio sismico. Anche se è impossibile prevedere l’esatta magnitudo e il tempo di un terremoto è invece possibile essere informati che pericolosità sismica è presente nell’area dove uno vive” ricorda la Protezione Civile. Leggi anche: Terremoto, ancora scosse al centro Italia, trema la terra in Toscana

Area a rischio 3, ecco cosa vuol dire

“Il territorio del Chianti è classificato “zona 3” cioè un’area nel quale c’è bassa probabilità che si verifichino forti terremoti al di sopra del quarto-quinto grado, ma comunque soggetta a scosse. Adottare semplici precauzioni e tenere dei corretti comportamenti sono azioni che riducono realmente il rischio e proprio per questo motivo è importantissimo conoscere norme di comportamento da adottare prima, durante e dopo un terremoto. Nel frattempo in zona la terra sta continuando a tremare ma con scosse piuttosto lievi e di tipo strumentale. Di seguito riportiamo l’ultimo terremoto ben avvertito dalla popolazione avvenuto nella giornata di ieri. Leggi anche: Forte boato e moltissime segnalazioni, ecco dove e cosa è accaduto

CONTINUA A LEGGERE

Scossa nel fiorentino 

Il terremoto è stato localizzato a 12 Km a SE di Scandicci (50609 abitanti), 13 Km a S di Firenze (382808 abitanti), 28 Km a SE di Prato (191150 abitanti), 38 Km a N di Siena (53903 abitanti), 40 Km a SE di Pistoia (90315 abitanti), 56 Km a W di Arezzo (99543 abitanti), 63 Km a E di Lucca (89046 abitanti), 68 Km a E di Pisa (89158 abitanti), 76 Km a E di Livorno (159219 abitanti), 83 Km a E di Viareggio (62467 abitanti), 86 Km a SW di Imola (69797 abitanti), 87 Km a SW di Faenza (58541 abitanti), 90 Km a SW di Forlì (117913 abitanti), 94 Km a S di Bologna (386663 abitanti), 97 Km a SW di Cesena (96758 abitanti), 98 Km a E di Massa (69479 abitanti), 100 Km a N di Grosseto (82087 abitanti).

 

Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia