Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

In arrivo una mega tempesta geomagnetica: ecco chi rischia di più

La tempesta geomagnetica ha provocato una magnifica aurora boreale che è stato impossibile osservare in Italia

In arrivo una mega tempesta geomagnetica: ecco chi rischia di più
Foto PixaBay.com
1 di 2
  • La tempesta geomagnetica ha provocato un’aurora boreale

    L’astronomia è una materia molto affascinante che appassiona tante persone, anche se la maggior parte degli esseri umani ne sconosce anche le più elementari dinamiche. La tempesta geomagnetica, o anche tempesta solare, è un evento di origine naturale provocato dal sole che crea correnti elettromagnetiche con conseguenze notevoli per tutto il pianeta. La tempesta solare più nota è quella del 1959, quando l’astronomo Carrington osservò il verificarsi di un evento tra i più significativi mai avvenuti. Il fenomeno si manifestò attraverso molteplici aurore boreali le quali furono visibili in diverse parti del globo, dagli Stati Uniti alla Colombia e persino a Roma e Madrid. LA TERRA POTREBBE ESSERE CIRCONDATA DA UN GRANDE TUNNEL MAGNETICO: TUTTI I DETTAGLI

    Cause ed effetti di una tempesta geomagnetica

    La motivazione principale della tempesta geomagnetica sarebbe da attribuire, secondo alcuni esperti, al cambiamento climatico provocato dall’inquinamento sempre più frequente da parte del genere umano. Secondo altri esperti invece sarebbe solo da attribuire alla normale attività solare e alle sue fasi cicliche. Gli effetti, solitamente, sono blackout e problemi vari alla corrente elettrica, di lieve o grande entità. Le tempeste solari più forti possono causare il rilascio di radiazioni simili a quelle nucleari, se pur di più bassa intensità. SPETTACOLARE AURORA BOREALE A NEW YORK: ECCO COSA L’HA CAUSATA

    La tempesta geomagnetica in arrivo

    La macchia solare che provoca la tempesta geomagnetica, è iniziata il 9 ottobre e ha raggiunto il suo picco massimo nei giorni 12 e 13 ottobre. Bisogna sottolineare che non si è trattato di una tempesta molto forte, in quanto, è stata assegnata una potenza pari a G2, ( il G è il parametro di misura della potenza della potenza) mentre il massimo della potenza è rappresentato dalla classe G5. Ne consegue che gli effetti saranno di natura molto lieve, quali delle interferenze elettromagnetiche, delle interferenze radio e sulle linee internet o dei blackout. METEORITE SI SCHIANTA AL SUOLO IN ITALIA, ECCO DOVE É SUCCESSO

    CONTINUA A LEGGERE…

  • Chi rischia di più

    Le maggiori conseguenze saranno avvertite nel Subcontinente indiano che, tra l’altro, ha già rilevato degli inconsueti effetti sulla frequenza radio che pare sia inferiore a 25 MHz. C’è da evidenziare anche la parte positiva della tempesta geomagnetica che riguarda l’aurora boreale.
    Infatti, chi ha la fortuna di vivere in Sud America, ha goduto di questo bellissimo fenomeno che è stato osservato anche a New York. Purtroppo, in Italia, non abbiamo potuto fruire di questo evento molto suggestivo per gli occhi e per la mente.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per importanti siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia passione innata per il giornalismo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia