Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

La Nasa sarà costretta a rinviare il ritorno sulla Luna: ecco il motivo

Rinviato il ritorno della Nasa sulla Luna, ecco per quale motivo

La Nasa sarà costretta a rinviare il ritorno sulla Luna: ecco il motivo
La Nasa sarà costretta a rinviare il ritorno sulla Luna: ecco il motivo - Foto Pixabay
1 di 2
  • La Nasa sarà costretta a rinviare il ritorno sulla Luna: ecco il motivo

    La NASA non tornerà sulla Luna nel 2024. Alla base di questa affermazione pare ci sia un ritardo nella consegna delle tute spaziali: le xEmu. Da poco, l’U.S. Office of Inspector General ha reso pubblico un nuovo rapporto secondo cui la NASA non potrà tornare sulla Luna entro il 2024. Il problema, finora sottovalutato, riguarda i ritardi sullo sviluppo della tuta lunare xEmu (acronimo di Exploration Extravehicular Mobility Unit). Pare che il problema sia strettamente collegato a carenze di finanziamenti, ma anche a sfide tecniche e al Covid-19. La consegna, che prevede una tuta di prova e la relativa verifica, una demo Iss e due tute per il volo lunare, infatti, è stata posticipata di ben 20 mesi. Leggi anche: Quanto può essere grande un buco nero? Ecco i criteri per saperlo

    La proposta di Elon Musk

    Lo sviluppo dei prototipi, ispirati alle tute indossate dall’equipaggio dell’Apollo 17, nel 1972, ha richiesto un’ingente somma di denaro, pari a circa 400 milioni di dollari. Alla consegna (che avverrà nei primi mesi del 2025), secondo i più ottimisti, potrebbero volercene altri 600, o poco più. A tal proposito Elon Musk, fondatore di SpaceX ha twittato che l’azienda aerospaziale potrebbe riuscire nell’impresa, mettendo a tacere le fosche previsioni del rapporto. Tra l’altro, un ingegnere dipendente del gruppo ha evidenziato come con meno di un miliardo di dollari l’azienda ha sviluppato nel corso degli anni dei mezzi molto più complessi e rivoluzionari. Ricordiamo il Falcon 9 e la capsula cargo Dragon. ENORME ASTEROIDE SI AVVICINA ALLA TERRA, TUTTI I DETTAGLI

    Contattati altri partner privati

    Un portavoce dell’agenzia spaziale ha fatto presente alla Cnbc che sono già stati contattati diversi partner privati per l’acquisto di tute e servizi vari, tra i quali rientra per l’appunto anche SpaceX. L’azienda di Elon Musk d’altronde già veste l’equipaggio della Iss, indumenti e attrezzature, però, non adatti ad una passeggiata sulla Luna. . CERCASI VOLONTARI PER TEST RIGUARDO MARTE: TUTTI I DETTAGLI E COME PARTECIPARE

    CONTINUA A LEGGERE

  • Gli altri aspetti

    Ci sono altri aspetti essenziali che impediscono la piena attuazione del programma Artemide entro il 2024, tra questi bisogna considerare anche la capsula Orion e il razzo Space Launch System anch’essi in forte ritardo con le tabelle di marcia. L’impresa quindi subirà un leggero ritardo e verrà portata a termine nel 2025

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia