Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

Un enorme asteroide potrebbe colpire la Terra: ecco quando. Lo studio della NASA

La NASA ha pubblicato un nuovo studio aggiornando la traiettoria dell'asteroide Bennu e le possibilità che colpisca la Terra

Un enorme asteroide potrebbe colpire la Terra: ecco quando. Lo studio della NASA
Un enorme asteroide potrebbe colpire la Terra: ecco quando. Lo studio della NASA
1 di 3
  • Bennu, un pericolo per la Terra?

    Lo spazio è pieno di potenziali pericoli per la Terra: tra questi, all’interno del nostro Sistema Solare, c’è Bennu. Si tratta di un asteroide ormai molto conosciuto e anche abbastanza studiato: questo corpo celeste, tra un po’ di anni, potrebbe colpire la Terra. Anche se il suo possibile schianto contro il nostro pianeta è ancora distante nel tempo, c’è già chi sta pensando ai modi per rendere nulla la minaccia. Leggi anche Un nuovo minerale è stato trovato in un meteorite: la scoperta di un ricercatore italiano

    La missione per osservare Bennu

    Bennu potrebbe colpire la Terra tra un secolo o poco più: le possibilità sono molto basse, ma non nulle. È per questo motivo che da un po’ di tempo gli astronomi stanno studiando questa pietra cosmica: ci ha pensato innanzitutto la missione OSIRIS-REx, che ha trascorso due anni ad osservarla, riuscendo a raccogliere dei campioni dalla sua superficie. Ora di Bennu conosciamo meglio l’orbita e grazie ad essa abbiamo informazioni più precise sulla possibilità di collisione con la Terra. Leggi anche Cercasi volontari per testare la vita su Marte: la NASA apre le selezioni, ecco i requisiti

    Le probabilità di impatto

    Proprio l’ultimo studio della NASA, pubblicato sulla rivista Icarus, ci dà info è riuscita a stringere il cerchio sulla possibile data di collisione: i nuovi dati parlano di una possibilità su 1.750 di impatto da qui al 2300. La data più probabile per lo scontro è il 24 settembre 2182. Parliamo ovviamente di probabilità molto basse, ma comunque da prendere in considerazione. Come specificato da Davide Farnocchia del Center for Near-Earth Object Studies, “non abbiamo mai modellato la traiettoria di un asteroide con questa precisione prima d’ora”. Leggi anche Scoperto un nuovo Sistema Solare che potrebbe ospitare la vita: tutti i dettagli

  • Le dimensioni di Bennu

    Secondo il nuovo studio, insomma, è da escludere che Bennu, asteroide dal diametro di 518 metri, colpisce la Terra prima del 2135. Qualche possibilità in più, invece, entro il 2300: una possibilità su 1.750, ovvero lo 0,06%. Ulteriori studi, comunque, riusciranno a definire meglio queste possibilità: nel 2023, come riporta Hdblog.it, i campioni raccolti da questo asteroide arriveranno sulla Terra.

  • Come fermare la minaccia?

    Probabilità basse, comunque, non significa nulle: è per questo motivo che c’è chi già studia come fermare Bennu qualora dovesse dirigersi verso la Terra. Una delle idee, proveniente dalla Cina, è quella di scagliarsi contro 23 razzi Long March-5B, che però rischierebbero di diventare detriti spaziali e quindi ulteriori risci per il nostro pianeta. Per fortuna, comunque, la minaccia non è imminente.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia