Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

Un asteroide grande quanto la Piramide di Giza sta per sfiorare la Terra

Un asteroide potenzialmente pericoloso "sfiorerà" la Terra nelle prossime ore: ecco cosa sappiamo

Un asteroide grande quanto la Piramide di Giza sta per sfiorare la Terra
4660 Nereus, ecco il nome dell'asteroide che sfiorerà la Terra a dicembre - Foto Pixabay
1 di 2
  • Nelle prossime ore arriverà (ma in sicurezza) un asteroide della grandezza della Grande Piramide di Giza

    Delle dimensioni della Grande Piramide di Giza, si avvicinerà al nostro pianeta domenica 25 luglio, un asteroide che, però, non desta grandi preoccupazioni. Secondo la NASA, che ha il compito di monitorare gli asteroidi sia per un problema di sicurezza, quanto per avere più informazioni a proposito del primo sistema solare, questa roccia denominata 2008 GO20 transiterà entro un raggio di 4,5 milioni di chilometri dalla Terra ad una velocità di circa 29mila chilometri orari. Leggi anche Gli scienziati mappano per la prima volta la parte interna di Marte

    Le dimensioni dell’asteroide

    Gli scienziati hanno valutato le dimensioni dell’asteroide che dovrebbe avere un diametro da 97 a 220 metri (la Grande Piramide di Giza è di 138 metri). Qualsiasi roccia più grande di 150 metri di diametro che si avvicini alla Terra entro 7,5 chilometri viene considerata potenzialmente pericolosa e contrassegnata con l’acronimo PHA. La NAS,  attraverso il suo Center for Near Earth Object Studies, ha l’incarico di monitorare tutti i PHA. Occorre considerare che il 2008 GO20 passerà ad una distanza pari a 19,5 volte quella che intercorre tra la Terra e la luna. Leggi anche Tracce di un meteorite antichissimo trovate dentro un fossile di oltre 4,6 miliardi di anni fa

    Perché l’asteroide è considerato potenzialmente pericoloso

    In un passato recente, il 16 agosto 2020, un altro asteroide ha sorvolato l’Oceano Indiano a soli 2.950 chilometri, quindi molto più vicino di quanto passerà domenica 25 luglio questa roccia che, tuttavia, fa parte di quelle che non rappresentano un pericolo per la vita sul nostro pianeta. Il 2008 GO20 viene comunque considerato potenzialmente pericoloso in quanto l’attrazione gravitazionale dei pianeti potrebbe modificarne il percorso orbitale in modo che attraversi l’orbita della Terra. Nel remotissimo caso in cui questo dovesse accadere, una ipotetica collisione con il nostro pianeta sarebbe possibile, afferma la NASA. Leggi anche La NASA prevede inondazioni catastrofiche a causa dell’oscillazione della Luna

  • Gli altri passaggi vicino alla terra di questo asteroide

    L’asteroide 2008 GO20 non è nuovo a transitare vicino alla Terra, afferma l’Ente spaziale Statunitense, dal momento che una sua apparizione si è verificata il 4 agosto del 1901 quando è passato a 1,3 milioni di chilometri da noi, poi ripetutasi il 31 luglio 1935 volando a 1,85 milioni di chilometri. La NASA ha valutato anche il prossimo sorvolo di questo asteroide che avverrà il 24 luglio 2034 quando transiterà a 5 milioni di chilometri.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia