Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 22 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Scossa di terremoto avvertita in zona sismica del sud Italia: dati ufficiali dell’INGV

Scossa di terremoto avvertita in zona sismica del sud Italia: trema la terra per km, dettagli epicentro e dati INGV

Scossa di terremoto avvertita in zona sismica del sud Italia: dati ufficiali dell’INGV
Terremoto avvertito in zona italiana simica, dati INGV

Scossa di terremoto al sud Italia

La terra si sta continuando a muovere intensamente in diverse zone del mondo ma quest’oggi è tornata a tremare intensamente anche nella nostra penisola. Proprio oggi, 15 dicembre 2021, si sono avuti diversi forti terremoti in numerose zone altamente sismiche del mondo ma la terra sta continuando soprattutto nell’Anello di Fuoco. Scosse anche nella nostra penisola, la più intensa M 3.3 ieri nelle Marche. Oggi scosse in particolare al meridione dove scosse sono state avvertite dalla popolazione. Un sisma è stato percepito in Calabria, nonostante la magnitudo di 2.4. Di seguito i dati ufficiali dell’INGV.  Leggi anche: Scossa di terremoto avvertita al sud Italia, dati ufficiali INGV

Terremoto avvertito dalla popolazione in Calabria, dati INGV

Come detto, nella mattinata odierna, una scossa di terremoto è stata avvertita nettamente dalla popolazione in Calabria, provincia di Vibo Valentia (VV). Il sisma, ha avuto un ipocentro fissato a 9 km ed è stato localizzato nei pressi di Fabrizia, a 5 km. Sisma localizzato poi a 7 km da Mongiana, 8 km da Nardodipace, 10 km da Arena, Giffone e Acquaro. Si tratta di comuni nella provincia di Vibo Valentia. Il sisma è stato avvertito anche nella provincia di Reggio Calabria, nel sud della regione. Di seguito gli altri dati INGV sulla distanza del terremoto dalle principali città calabresi. Leggi anche: Intenso terremoto M 3.8 a largo dell’Italia, zone colpite e dati ufficiali

Dati dell’INGV

Il sisma è stato localizzato a 55 Km a S di Lamezia Terme (70714 abitanti), 56 Km a SW di Catanzaro (90612 abitanti), 67 Km a NE di Reggio di Calabria (183035 abitanti), 69 Km a E di Messina (238439 abitanti), 90 Km a S di Cosenza (67546 abitanti). Non ci sono danni, diverse le segnalazioni nonostante la magnitudo dai comuni prossimi all’epicentro. Di seguito soffermiamoci invece su un’altra scossa avvenuta ore fa in Adriatico. Leggi anche: Terremoto avvertito nettamente al centro Italia, zone colpite e dati ufficiali dell’INGV

CONTINUA A LEGGERE

Terremoto in Adriatico M 2.8

Il terremoto è stato localizzato in mare , a nord delle Isole di Pelagosa che ormano un piccolo arcipelago del mare Adriatico situato tra le Isole Tremiti e l’isola di Lagosta e ad oltre 50km dalla penisola italiana. Dipendono dal comune croato di Comisa, nella regione spalatino-dalmata. Il sisma ha avuto una M di 2.8 ed è avvenuto alle ore 12.52 di ieri ma non è stato avvertito lungo la penisola italiana, percepito invece in alcune isole a largo della Croazia, nel mar Adriatico.

 

Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia