Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 1 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

Scossa di terremoto avvertita intensamente dalla popolazione al sud Italia: epicentro nel basso Tirreno, Calabria. Dati INGV

Scossa di terremoto avvertita intensamente dalla popolazione in zona sismica al sud Italia: epicentro localizzato nel basso Tirreno, Calabria. Tantissime segnalazioni. Dati INGV

Scossa di terremoto avvertita intensamente dalla popolazione al sud Italia: epicentro nel basso Tirreno, Calabria. Dati INGV
Scossa di terremoto avvertita intensamente in Calabria, dati INGV
1 di 3
  • Terremoto avvertito intensamente

    Anche oggi, martedì 11 maggio 2021, numerose sono state le scosse nel mondo e anche nel Mediterraneo, soprattutto in Grecia e Turchia dove la terra continua a tremare intensamente. Scosse anche nel Pacifico dove una scossa superiore al quinto grado è stata avvertita nelle Filippine e ha fatto tremare la terra per diverse centinaia di km. Moltissime le scosse nel Pacifico ma nel corso degli ultimi giorni diverse scosse si sono registrate anche in Italia, seppur deboli o al massimo moderate. A tremare con forza nella nostra penisola è soprattutto l’Adriatico dove nelle ultime ore sono state registrate tante scosse superiori al terzo grado. Inoltre, poco fa, un’altra scossa è stata avvertita al meridione, con epicentro a largo della Calabria. Leggi anche: Scossa avvertita intensamente dalla popolazione in zona italiana sismica, dati Ingv

    Terremoto M 3.2 avvertito in Calabria, dati INGV

    Nelle prime ore di questa mattina, una scossa M 3.2 ha interessato la Calabria ed è stata avvertita intensamente dalla popolazione. Il sisma, fissato in mare e con ipocentro a circa 50 km, è stato avvertito intensamente dalla popolazione, in particolare lungo la costa Tirrenica. Il terremoto stando all’INGV, è stato localizzato a 12 km da Tropea, 13 da Parghelia, 14 da Drapia, 15 da Zaccanopoli, Zambrone, 17 da Briatico, 18 da Spilinga, Ricadi, Zungri. Si tratta di comuni in provincia di Vibo Valentia dove la scossa è stata avvertita intensamente. Tremori sono giunti anche nel messinese, non si registrano danni. Tantissime sono state le segnalazioni, scossa avvertita intensamente in gran parte della costa tirrenica calabrese e non solo. Leggi anche: Altre scosse registrate in Italia, dati ufficiali INGV

    Distanza delle principali città dal sisma, dati INGV

    Il terremoto è avvenuto alle ore 4.03 ed è stato poi seguito da altre scosse localizzate nel basso Tirreno fino a poco fa. Il sisma principale, M 3.2, secondo L’INGV, è stato localizzato a 46 Km a W di Lamezia Terme (70714 abitanti), 66 Km a W di Catanzaro (90612 abitanti), 67 Km a SW di Cosenza (67546 abitanti), 70 Km a NE di Messina (238439 abitanti), 77 Km a N di Reggio di Calabria (183035 abitanti). Spostiamoci ora all’estero e andiamo nelle Filippine dove la terra si sta muovendo intensamente nelle ultime ore. Leggi anche: Scossa di terremoto M 2.4 in provincia di Ascoli Piceno, i dati ufficiali dell’INGV

    CONTINUA A LEGGERE

  • Forte terremoto colpisce le Filippine, dati EMSC

    Forte terremoto nella serata odierna, alle ore 19.25 (italiane) nelle Filippine, dove una scossa M 5.1 ha fatto tremare soprattutto la zona di Mindanao. A questa scossa ne è seguita un’altra inferiore ma comunque superiore al terzo grado alle ore 21.47 ma con epicentro a nord, nella zona di Luzon. Il forte terremoto M 5.1, stando all’EMSC, ha avuto ipocentro fissato a circa 100 km ma è stato ben avvertito dalla popolazione. Epicentro localizzato invece a 68 km E of Caburan, Philippines / pop: 12,600 / local time: 01:25:59.8 2021-05-11, 124 km E of General Santos, Philippines / pop: 679,000 / local time: 01:25:59.8 2021-05-11. Non ci sono danni dopo il forte terremoto, diverse le segnalazioni di avvertimento della forte scossa.

     

  • Restate aggiornati sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia