Martedì 20 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ESTATE: afa in nuovo aumento ma quale la tendenza per il mese di AGOSTO?

METEO AGOSTO: faccia di nuovo calda e afosa dell'estate per questo finale di luglio, ma quale tendenza per il prossimo mese?

Tendenza meteo agosto 2019
Tendenza meteo agosto 2019
1 di 4
  • Finale di luglio con importanti anomalie termiche

    Anticiclone che guadagnerà terreno sull’Europa occidentale nel corso dei prossimi giorni configurando una nuova ondata di caldo che dovrebbe essere particolarmente intensa su alcuni Paesi. Tra Martedì 23 e Giovedì 25 luglio anomalie positive di temperatura fino a +10/12 gradi dovrebbero interessare Francia, Isole Britanniche, Paesi Bassi e Germania per poi raggiungere sul finire della settimana anche parte della Scandinavia. Italia che si troverà invece un po’ più ai margini ma dove comunque il caldo e l’afa si faranno sentire con temperature sopra le medie soprattutto al Centro-Nord. Vediamo allora la tendenza meteo per la fine di luglio ma anche per agosto.

    Agosto: temperature per l’ultimo mese dell’estate

    Non manca poi molto al mese di agosto, ultimo dell’estate, ma la distanza temporale è ancora decisamente elevata per una previsione meteo in senso stretto. Proviamo però a capire quale potrebbe essere l’andamento utilizzando le ultime uscite delle stagionali del modello ECMWF. Per quanto riguarda le temperature potremmo avere anomalie positive su buona parte dell’Europa centro-orientale e Penisola Balcanica. Anomalie più contenute o temperature quasi in media su Isole Britanniche e Scandinavia. Anche sul Mediterraneo non sembrano essere previste particolari anomalie positive con l’Italia che potrebbe avere temperature per lo più in linea con le medie.

    Piogge e temporali per agosto 2019

    Piogge e temporali torneranno nel mese di agosto in Italia?

    Piogge e temporali torneranno nel mese di agosto in Italia?

    A livello di geopotenziale, durante il mese di agosto 2019, potremmo avere anomalie positive soprattutto sull’Europa occidentale. La piovosità dovrebbe comunque essere però lo più nella norma sull’Europa mentre potrebbe essere leggermente inferiore sulla Scandinavia. Precipitazioni senza particolari anomalie anche sull’area mediterranea e sull’Italia dove però va ricordato che i quantitativi, soprattutto sulle regioni del Sud, hanno valori comunque prossimi allo zero. Un leggero deficit potrebbe invece interessare il Nord Italia ma sono dettagli comunque a scala troppo ridotta per poter essere apprezzati e previsti con così largo anticipo. Per adesso l’estate sta comunque proseguendo con un apporto di precipitazioni abbastanza normale.

  • Caldo africano e temperature oltre 40 gradi

    Estate nuovamente sopra le righe con temperature in aumento per il finale di luglio in Italia dove le anomalie raggiungeranno anche i +4/6 gradi soprattutto sulle regioni del Centro-Nord. Punte più alte previste nelle zone interne del Centro Italia, in particolare tra Lazio e Umbria, e sulle zone interne della Sardegna, qui si potrebbero anche raggiungere i +36/38 gradi. Caldo comunque su tutta la Penisola con valori intorno ai +33/34 gradi diffusi. Temperature in generale aumento e comunque sopra le medie del periodo per tutta la settimana secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteo. Entro Venerdì non si escludono punte anche di +40 gradi nelle zone interne del Centro e nelle zone interne della Sardegna. Caldo e afa anche sulla Pianura Padana dove le massime potranno raggiungere i +35/36 gradi accompagnate poi da temperature minime localmente non inferiori ai +25/26 gradi.

  • Svolta perturbata per fine luglio o inizio agosto?

    Maltempo per fine luglio o ancora anticiclone? - pixabay.com

    Maltempo per fine luglio o ancora anticiclone? – pixabay.com

    Anche se ancora molto distante vale la pena provare a tracciare una tendenza meteo per l’ultimo weekend di luglio in quanto l’ondata di caldo potrebbe iniziare il suo declino. Secondo le ultime uscite del modello GFS l’anticiclone dovrebbe spostare i suo massimi progressivamente verso le alte latitudini lasciando l’Europa occidentale scoperta con una profonda circolazione depressionaria che potrebbe inserirsi ad iniziare dalle Isole Britanniche. Dal weekend temperature che potrebbero calare prima al Nord e poi anche sulle regioni del Centro-Sud con ritorno anche di condizioni meteo instabili specie sulle zone interne. L’ondata di caldo in arrivo dovrebbe comunque terminare tra la fine di luglio e l’inizio di agosto anche se il tutto sarà da valutare attentamente con i prossimi aggiornamenti.

  • Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.