Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 2 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

METEO FIRENZE – FREDDO, ma col SOLE prevalente in compagnia della TRAMONTANA, poi arriva il MALTEMPO, i dettagli

METEO FIRENZE - Sole e bel tempo con TRAMONTANA, attenzione all'arrivo del MALTEMPO, i dettagli

Previsioni meteo Firenze, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 4
  • Bel tempo sulle centrali tirreniche e nord Italia

    La giornata odierna è caratterizzata dall’arrivo del freddo artico in ingresso dalla Porta della Bora, con condizioni di tempo stabile e asciutto condito da cieli in prevalenza soleggiati o al più poco nuvolosi sulle regioni settentrionali e sulle centrali tirreniche, dove queste condizioni sono possibili grazie ai venti di tramontana a tratti anche intensi. Per questi settori infatti, seppur freddi, questi venti sono comunque molto secchi. Anche Firenze oggi ha vissuto condizioni meteo stabili, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI FIRENZE, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Maltempo al sud Italia e centrali adriatiche

    Proprio grazie alla dinamica della perturbazione, tra l’altro spesso ricorrente durante la stagione invernale nel nostro Paese, con il freddo in ingresso dalla Bora il maltempo interessa i settori adriatici centro-meridionali, grazie al fenomeno dell’Adriatic Effect Snow. Ciò porta nevicate intorno ai 1000/1100 metri, in leggero abbassamento con l’avanzare della serata, quando l’instabilità arriverà a coinvolgere anche il sud Italia, soprattutto il settore jonico.

    Previsioni meteo Firenze oggi

    Previsioni meteo per Firenze.

    La giornata odierna di Firenze è passata all’insegna del bel tempo e in compagnia dei venti di tramontana anche a tratti intensi che hanno contribuito a rendere le condizioni meteo stabili. Non solo a Firenze infatti, ma su tutto il versante tirrenico il vento di tramontana è un vento si freddo, ma parecchio asciutto, in grado di migliorare anche la qualità dell’aria e la visibilità in generale. Gli estremi termici giornalieri a Firenze misurano +6°C di minima e circa +14°C di massima.

  • Domani ancora sole, ma più freddo

    Nella giornata di domani mercoledì 11 dicembre sulla città di Firenze continuerà a soffiare il vento da nord in maniera a tratti anche intensa, il che contribuirà a rendere ancora una volta le condizioni meteo del capoluogo toscano pressoché stabili. Nessuna variazione significativa dunque dal punto di vista meteorologico, mentre da quello prettamente termico c’è da segnalare un calo delle temperature anche sensibile soprattutto nei valori minimi, previsti intorno ai +3/+4°C per domani. Massima invece stabile o in leggero calo.

  • Giovedì nuovo maltempo in arrivo grazie ad un impulso polare

    Per la giornata di giovedì 12 dicembre è invece previsto un mutamento delle condizioni meteo a Firenze, che volgeranno ad un netto peggioramento. Il maltempo potrebbe manifestarsi in città fin dalle prime ore della giornata, con fenomeni prevalentemente di debole o moderata intensità, grazie all’affondo di una saccatura di origine polare nel nostro Paese. Le minime tenderanno leggermente al rialzo, mentre le massime dovrebbe calare anche sensibilmente sul capoluogo toscano.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: