Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 6 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forte MALTEMPO con venti TEMPESTOSI flagellano il sud ITALIA, ci sarebbero anche dei feriti, ecco dove, VIDEO

METEO - Forti VENTI e MAREGGIATE al sud ITALIA e intense precipitazioni: danni da maltempo e feriti, i dettagli

Vento, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Forte maltempo al sud Italia oggi

    Non si è fatta molto attendere la perturbazione che da giorni era prevista colpire soprattutto le regioni meridionali italiane, grazie alla formazione di un ciclone mediterraneo che posizionandosi nel tratto di mare compreso tra la Sardegna e la Sicilia ha in mattinata causato forti venti e intense mareggiate sulle coste esposte, oltre che a forti precipitazioni. Il forte maltempo ha flagellato dunque il sud Italia dove si riportano pesanti allagamenti, danni e anche dei feriti.

    Pesanti allagamenti nel materano questa mattina, venti oltre i 120km/h

    Nella mattinata odierna si è scatenata l’ira funesta dei violenti nubifragi nel Metapontino e nel materano in generale. Infatti, a seguito delle violente precipitazioni si sono segnalati numerosi disagi a causa dei pesanti allagamenti che hanno coinvolto anche i Sassi di Matera. Fortissimi disagi alla viabilità grazie alle strade diventate come fiumi. I venti inoltre hanno fatto la loro parte, con raffiche fino ad oltre i 120km/h a Marconia, sempre nel materano.

    Forte maltempo nel tarantino, ci sarebbero 2 feriti a causa di una tromba d’aria

    Forte maltempo nel nostro Paese grazie ad un ciclone mediterraneo.

    La Basilicata non è stata l’unica regione ad essere colpita dal forte maltempo, ma anche la Puglia, come vedremo anche nei successivi paragrafi con tanto di video, ha avuto a che fare con condizioni di spiccata instabilità. A Manduria in particolare, località sita nel tarantino, secondo ciò che riporta “quotidianodipuglia.it” venti provocati da una tromba d’aria hanno causato la caduta di diversi pali della luce e di alcuni alberi, uno dei quali ha travolto una macchina dove all’interno era presente una coppia. L’uomo ha riportato una contusione alla testa, mentre la donna “solo” uno stato di shock.

  • VIDEO – Forte maltempo e numerosi allagamenti nel resto della Puglia

    Il tarantino non è stato tuttavia l’unica area dove il maltempo ha colpito duramente, anzi. Anche il salentino ha riportato fenomeni intensi in risalita dal Mare Jonio. A tal proposito riportiamo un video del canale Youtube “News24. City” che rende idea di quanto i nubifragi stamattina abbiano provocato danni e disagi in un’area piuttosto vasta della Puglia.

  • Raffiche di vento fino ad oltre i 150km/h

    La perturbazione ha rispettato in pieno quelle che erano le previsioni fino alla giornata di ieri e che avevano indotto la Protezione Civile a diramare l’allerta meteo di codice rosso in alcune aree della Sicilia e Calabria e arancione in Puglia. Non solo infatti le piogge, ma anche i forti venti hanno fatto la loro parte, con raffiche fino ad oltre i 150km/h nel salentino raggiunti nella località di Castrignano de’ Greci. Raffiche di quasi 120km/h raggiunte nella celebre località di Gallipoli. Nella regione non sono stati pochi i danni causati da pali della luce ed alberi caduti e i disagi causati da alcuni sottopassi completamente allagati.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: