Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – guardate quanti fulmini sul Mediterraneo nelle ultime 48 ore, peggioramento in arrivo in Italia

Oltre 100 mila fulmini registrati nel Mediterraneo durante le ultime 42 ore e il grosso del maltempo in Italia deve ancora arrivare

Carta delle fulminazioni di oggi, Martedì 9 Aprile 2019 ore 07:13. Fonte @blitzortung_org
1 di 4
  • Circolazione atmosferica piuttosto instabile in gran parte dell’ Europa

    La situazione sinottica europea in questi ultimi giorni ci indica gli anticicloni in posizione piuttosto marginale e le correnti perturbate atlantiche in gran forma specie sul settore occidentale e meridionale del vecchio continente. Così come ampiamente accennato nei precedenti editoriali che potete consultare all’ interno del nostro portale, sull’ Italia sono tornate le piogge e le nevicate in montagna in seguito alla lunga e pericolosa fase siccitosa del mese di Marzo.

    Quasi 100 000 lampi di fulmine rilevati nel Mediterraneo nelle ultime 48 ore

    Il transito delle correnti instabili dall’ oceano Atlantico fin sul bacino del Mediterraneo genera forti contrasti termici e di conseguenza numerosa attività temporalesca con tuoni e fulminazioni. Nella carta allegata in questa pagina troviamo le fulminazioni registrate dalle ore 07 di Domenica 7 Aprile alle ore 07 di oggi, Martedì 9 Aprile. Sono circa 100000 i lampi di fulmine registrati sul bacino del Mediterraneo mentre il grosso del maltempo in Italia deve ancora arrivare.

  • Tempo previsto in Italia per la giornata di domani.

    Ombrello e giacca a vento a portata di mano, arrivano le piogge e i temporali 

    Nella giornata odierna ma soprattutto tra la giornata di domani e quella di Venerdì, sull’ Italia saranno molte le piogge e le probabilità di vedere temporali specie al pomeriggio e in serata, nella carta qui accanto vediamo infatti la previsione meteo formulata per la giornata di domani, Mercoledì 10 Aprile.

  • Temporale in mare. Foto mattia-palombo

    Temporale in mare. Foto mattia-palombo

    Ecco uno dei fenomeni atmosferici tra i più dinamici e violenti in termini energetici, i Temporali

    Premesso che i temporali sono fenomeni atmosferici tra i più dinamici e violenti in termini energetici, essi necessitano in primo luogo di condizioni di marcata instabilità atmosferica. Si dice che l’ atmosfera è in condizioni di marcata instabilità quando avviene il sollevamento di importanti masse di aria più calde dal suolo verso l’ alto. Con il sollevamento l’ aria si raffredda e il vapore acqueo in essa contenuto condensa producendo una vera e propria nube. Durante un temporale possiamo vedere fulmini, improvvise folate di vento e precipitazioni anche intense spesso sotto forma di rovesci. Il temporale nient’ altro è che l’ insieme della nuvola prodotta sotto forma di cumulonembo e gli effetti ad essa associati come la pioggia o la grandine.

  • Vi invitiamo  a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni.


1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.