Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 22 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – Dopo FERRAGOSTO nuova possibile ondata di CALDO. Ecco i dettagli

METEO ITALIA POST FERRAGOSTO: Possibile nuova ondata di caldo, ecco il possibile scenario

Ultimi aggiornamenti meteo post ferragosto
1 di 4
  • Alta pressione africana inizia a mollare la presa

    L’Alta pressione che sta caratterizzando la totalità del clima italiano già da qualche giorno, mostrerà nelle prossime ore cenni di debolezza sulle regioni nord-occidentali, con piogge e temporali a sviluppo convettivo che colpiranno dapprima le Alpi centro-occidentali e poi le pianure a loro antistanti. Nel resto del Paese invece prosegue la fase di bel tempo con temperature anche eccessive come vedremo, di molti gradi sopra la media del periodo.

    Oggi picco del caldo al centro-sud

    Nonostante l’Anticiclone di matrice sub-sahariana molli la presa al nord nella giornata di oggi, al centro-sud rinforzerà invece ulteriormente, con bel tempo persistente come da ormai svariato tempo a questa parte e temperature di molto sopra la norma, a tratti anche eccessive, che nulla hanno a che vedere con il tipico clima mediterraneo con cui dovrebbe interfacciarsi il nostro Paese. Nella giornata di oggi sono infatti previste punte fino a +42°C nella Sardegna e nel foggiano interni, con +40°C diffusi in tutte le vallate interne del centro-sud peninsulare.

    Maltempo al nord da lunedì 12 agosto 2019

    Maltempo in arrivo in Italia sulle regioni settentrionali da domani lunedì 12 agosto.

    Nelle giornate di lunedì 12, martedì 13 e in parte anche mercoledì 14 agosto, le regioni settentrionali saranno interessate dal maltempo di tipo frontale a causa dell’arrivo da nord-ovest di una vasta saccatura di origine atlantica, che tenterà l’affondo sul Bel Paese. Le condizioni meteo saranno spiccatamente instabili sopratutto sulle regioni nord-occidentali e sulla Lombardia, con il resto del nord comunque coinvolto ma in misura minore. Il maltempo sarà accompagnato da un sensibile crollo delle temperature, che sarà maggiore nelle aree dove si manifesteranno i fenomeni più intensi.

  • Migliora a ferragosto con clima gradevole

    Per la giornata di Ferragosto è previsto un nuovo miglioramento delle condizioni meteo sullo stivale, con i flussi umidi ancora però persistenti e attivi sul nostro Paese. Ne consegue la formazione degli ormai consueti temporali pomeridiani convettivi lungo la dorsale appenninica e l’arco alpino. Altrove i cieli saranno da sereni a poco nuvolosi, con annuvolamenti più densi sulle regioni settentrionali, dove tuttavia risulteranno comunque di passaggio e privi di precipitazioni. Le temperature si riporteranno in media o poco al di sopra in tutta Italia.

  • Dopo ferragosto nuova ondata calda?

    Non è ancora chiaro il quadro meteorologico che ci aspetterà dopo Ferragosto. Al momento, stando alle emissioni dei modelli americano GFS e inglese ECMWF, sembrerebbe quotata una nuova rimonta anticiclonica di matrice africana, ma con una timida componente azzorriana. L’altro modello europeo UKMO invece si presenta più fresco e con la persistenza di temporali convettivi sulla dorsale appenninica e sulle Alpi, con possibile maltempo sulle regioni del medio-alto Adriatico. Al momento non è possibile stabilire con certezza chi avrà ragione, sicuramente però la fine dell’estate sembra ancora piuttosto distante.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.