Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 21 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – L’INVERNO scalpita a ridosso di DICEMBRE, potenziale ONDATA di FREDDO in arrivo, ecco la tendenza

METEO - Possibile ONDATA di FREDDO va profilandosi per la terza decade di NOVEMBRE, ma ancora molta INCERTEZZA modellistica, ecco la tendenza

METEO – L’INVERNO scalpita a ridosso di DICEMBRE, potenziale ONDATA di FREDDO in arrivo, ecco la tendenza
Immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Anche oggi maltempo sulla nostra Penisola

    Nel corso di questo weekend stiamo assistendo ad un ulteriore peggioramento con una nuova intensificazione dei fenomeni e nubifragi che sono tornati a colpire lo stivale: se nella giornata di ieri è stato il turno di Genova, con danni e disagi, in quella odierna essi si sono concentrati principalmente nella Sardegna meridionale, ma hanno interessato anche alcune zone costiere di grossetano e livornese. In queste ore fenomeni intensi stanno peraltro abbattendosi sulle coste settentrionali del Lazio.

    Neve torna ad imbiancare il settore alpino

    Concomitante al maltempo è tornata anche la neve sulle Alpi. L’affondo di una saccatura di origine atlantica che ha rianimato il vortice depressionario già presente durante questa settimana, ha portato con sé anche correnti decisamente più fresche, che hanno causato un calo delle temperature e dunque della quota neve: essa risulta in costante discesa anche in queste ore, con nevicate anche abbondanti previste su Alpi piemontesi (scopri a partire da quale quota).

    L’inverno sembra provarci nella terza decade di novembre

    Fino a questo momento, nonostante il maltempo insistente a talvolta anche estremo, va detto che a livello di temperature non si sono ancora attraversati periodi freddi. Fatto alquanto insolito quando stiamo ormai alla metà di novembre: un possibile indicatore a testimonianza di ciò è l’Appennino spoglio di neve. Tuttavia stando ai principali centri di calcolo, l’inverno sembra iniziare a scaldare i motori e ad avere qualcosa in serbo per la terza decade di novembre, come vedremo.

  • Affondo freddo a ridosso di dicembre, maxi incertezza

    I principali centri di calcolo continuano a mostrarsi molto incerti sull’evoluzione riguardante soprattutto la terza decade di novembre, quando sembra doversi palesare un affondo freddo. Le tempistiche però sono le più disparate: se ieri l’ondata di freddo sembrava arrivare per gli inizi della predetta decade, nell’emissione pomeridiana il modello fisico-matematico GFS sembra propendere per una fase invernale più a ridosso di dicembre. Si tratterebbe peraltro di un affondo polare marittimo in questo caso, con nevicate che continuerebbero a rimanere relegate esclusivamente a quote di montagna. Dato il livello di incertezza elevato, tale tendenza è soggetta quindi a importanti cambiamenti: vi invitiamo pertanto a seguire i prossimi aggiornamenti sul nostro sito.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia