Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – La perturbazione incombe sul prossimo WEEKEND! Tutti i dettagli

METEO - Il maltempo incombe sul prossimo weekend con piogge e nuovo calo termico, ecco tutti i dettagli

METEO – La perturbazione incombe sul prossimo WEEKEND! Tutti i dettagli
1 di 3
  • Tempo stabile sull’Italia e precipitazioni assenti da nord a sud

    Inauguriamo la terza decade del mese di Ottobre lasciandoci alle spalle tempo instabile e piovo e andando incontro a giornate soleggiate e stabili: questa settimana saranno protagoniste nebbie al mattino, inversioni termiche (specialmente sulle zone più riparate) e marcati sbalzi di temperatura sulle località più lontane dalle coste. Stamattina sull’Italia i cieli risultano sereni su gran parte del territorio con nebbie più consistenti su Senese, Umbria e Pianura Padana. Sul nord-ovest (in particolar modo fra Liguria, Emilia Romagna e Piemonte) i cieli risultano più coperti per la presenza di nubi basse. Questa parentesi di stabilità è garantita dalla risalita di un promontorio anticiclonico di origine sub-tropicale che dominerà sui nostri territori per ancora qualche giorno. Entriamo nel dettaglio della previsione meteo settimanale.

    Proseguo con sole e temperature tiepide per la settimana

    Come detto in precedenza sull’Italia risalirà un cuneo d’alta pressione che farà schizzare i nostri barometri fino a 1025 hPa. L’estensione non sarà tuttavia con asse sud-nord, in quanto questo cuneo sarà schiacciato ad ovest dalla presenza di una profonda saccatura che si inoltrerà fino a raggiungere le coste Portoghesi; ad est sarà “deviato” dalla presenza di un cut-off che insidierà il tempo meteorologico sul Mediterraneo orientale. Questi elementi contribuiranno per l’indebolimento di questa figura barica che mostrerà un cedimento proprio a ridosso del nord Italia: da qui farà ingresso nel corso del prossimo weekend una prima perturbazione che coinvolgerà il settentrione italico.
    Nei prossimi giorni invece le temperature si manterranno stabili, con valori massimi fino a 20°C-22°C sul centro sud e tra i 15°C e i 18°C sul nord Italia. Sulle isole maggiori ci attendiamo punte fino a 25-27°C per la giornata di Venerdì 23. Successivamente avremo un calo termico diffuso su tutta la penisola. Ecco l’andamento meteo per il fine settimana.

     

    Maltempo, immagine di repertorio fonte Pixabay.

    Meteo weekend: nuova perturbazione dietro l’angolo

    Le ultime emissioni modellistiche hanno rincarato la dose per una fase di maltempo a più riprese a partire dal prossimo fine settimana e per l’inizio della successiva: avremo un graduale aumento della nuvolosità tra la notte di giovedì 22 ed il mattino di venerdì 23 con piogge sparse al nord-ovest. Le piogge successivamente si estenderanno su Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, per poi fare incursione sulle regioni Tirreniche nella giornata di sabato con fenomeni anche moderati intensi. La neve potrà fare nuovamente ritorno sulle Alpi, anche se in questa occasione a quote più elevate. Con questa configurazione potrebbe instaurarsi un nuovo periodo perturbato abbastanza lungo secondo i modelli matematici.

  • Fine mese ancora incerto. Ecco la tendenza

    Scenari ancora discordanti per i maggiori centri meteo di calcolo: secondo il modello americano GFS la saccatura in transito questo fine settimana potrebbe avviare un periodo piuttosto perturbato che andrebbe a prolungarsi fino al termine del mese, grazie all’affondo di aria più fredda ed alla conseguenza ciclogenesi sul bacino Mediterraneo. Il modello Europeo invece, prevede un affondo più meridionale della goccia fredda che andrebbe ad isolarsi sul nord Africa, permettendo il ritorno di tempo più stabile sull’Europa centro-meridionale. Seguite i nostri aggiornamenti per avere ulteriori ragguagli sull’andamento meteo dei prossimi giorni.

     

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: