Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 28 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – URAGANO Ida, dichiarato lo stato di EMERGENZA a NEW YORK, gli ultimi AGGIORNAMENTI

METEO - Uragano colpisce il nord-est d'America e lo stato di New York, ci sono danni, allagamenti e morti

METEO – URAGANO Ida, dichiarato lo stato di EMERGENZA a NEW YORK, gli ultimi AGGIORNAMENTI
Danni e allagamenti a seguito dell'uragano, ecco quanto accaduto - Centro Meteo Italiano
1 di 3
  • Gli effetti dell’uragano Ida in Lousiana, tantissime persone senza corrente elettrica

    Salve cari lettori del Centro Meteo Italiano! La minaccia dell’uragano Ida qualche giorno fa è divenuta realtà, quando già negli ultimi giorni del mese di agosto quest’ultimo aveva raggiunto il Lousiana. Proprio nella sera di domenica, i forti venti che hanno accompagnato la tempesta hanno raggiunto un intensità “media” di 240 km/h; purtroppo sono moltissimi i danni sulla regione della costa est degli Stati Uniti: black-out per oltre un milione di persone e danni ancora non stimati. Proprio in Lousiana purtroppo il bilancio dei decessi è aumentato.

    Aumentano il numero di morti in Lousiana a seguito del passaggio di Ida

    Agli innumerevoli danni alle cose, si aggiungono purtroppo altri morti a causa del maltempo negli Stati Uniti: come quanto pronosticato dal governatore del Lousiana le vittime per questo stato del nord America aumentano a 4. Anche il New Orleans è al momento senza corrente elettrica, come viene riportato dal sito di rainews.it; fortunatamente dopo il “landfall” (l’approdo dell’uragano sulle coste), i venti sono diminuiti d’intensità, declassando l’uragano a tempesta tropicale. Ai danni dal vento si è passati a quelli per le piogge, registrati proprio ieri nello stato di New York.

    Uragano, immagine di repertorio fonte ANSA.

    Uragano, immagine di repertorio fonte ANSA.

    Ida approda a New York, disagi e maltempo sulla metropoli statunitense

    Proprio nella giornata di ieri il governatore di New York ha dichiarato lo stato di emergenza a seguito dei danni dalle piogge che si sono verificati sul nord-est del nord America. Le piogge torrenziali infatti hanno colpito New York, ma anche il New Jersey ed il Connecticut. Nella Grande Mela la metropolitana è inaccessibile e la popolazione locale è stata intimata a rimanere in casa. Proprio a New York si è registrato il record di intensità di pioggia, mai così elevato dall’inizio delle rilevazioni.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Mai così tanta pioggia registrata a New York in un’ora; un morto nel New Jersey

    La stazione meteorologica di riferimento per New York, ha segnato un nuovo record storico per l’intensità di pioggia su un’ora: infatti in soli 60 minuti sono caduti circa 80 millimetri di pioggia (come riportato da Sky News); per quantificare questo valore, basti pensare che rappresenta circa un decimo, della pioggia annuale della città di Roma. Il precedente record era stato registrato soltanto un mese prima al passaggio della tempesta tropicale Henri. A questo fatto si aggiunge una nuova vittima registrata nel New Jersey: si tratterebbe di un uomo di circa 60 anni che è stato colto di sorpresa dalle inondazioni, all’interno della sua auto.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO ed iscritto all'Associazione Meteo Professionisti (AMPRO); fondatore di Meteo Lazio nel 2014, realtà che vanta una rete di stazioni meteo private. Fornisce dati meteo e bollettini per svariate sedi di Protezione Civile nel Lazio.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia