Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 28 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – WEEKEND fortemente perturbato in ITALIA con PIOGGIA, NEVE e VENTI burrascosi

Meteo Italia, maltempo ad oltranza in Italia con piogge e nevicate fino a quote basse. Per un miglioramento generale ci sarà da attendere la fine del mese di Gennaio.

METEO – WEEKEND fortemente perturbato in ITALIA con PIOGGIA, NEVE e VENTI burrascosi
Meteo Weekend, maltempo in arrivo in Italia con piogge e nevicate da nord a sud.
1 di 3
  • Meteo, sarà un Weekend di maltempo in tutta Italia

    Con il ritorno delle correnti atlantiche al posto di quelle continentali sul Vecchio Continente le temperature stanno risalendo e non solo in Italia. Allo stesso tempo con il flusso atlantico perturbato di ritorno troviamo condizioni fortemente perturbate su tanti Paesi europei, nelle prossime ore Italia compresa. Quello che arriverà sarà pertanto un weekend dai connotati tipicamente invernali con tanta neve in arrivo sulle Alpi e fin sul fondovalle, piogge, temporali e raffiche di vento. Le regioni tirreniche saranno quelle maggiormente colpite dai nubifragi.

    Previsioni meteo nei dettagli

    Forte maltempo per la giornata di domani sulle regioni centro-settentrionali dell’Italia con cieli nuvolosi o molto nuvolosi per tutta la giornata e precipitazioni associate, anche intense tra il pomeriggio e la serata. Possibili nevicate fino in pianura sul nord-ovest e sul fondovalle alpino. Maltempo anche nel corso del weekend con un secondo impulso perturbato in arrivo, stavolta specialmente sulle regioni centro-meridionali del Paese mentre le temperature in calo favoriranno nevicate abbondanti anche in Appennino.

    Meteo Italia, si avvicinano le correnti perturbate di matrice atlantica.

    Maltempo in arrivo in Italia

    La spinta del flusso atlantico risulterà man mano più forte mentre sul Mediterraneo manca totalmente una figura anticiclonica in grado di garantire condizioni meteo stabili anche in Italia, tuttavia il clima in Italia non sarà così freddo come nei precedenti giorni.  Il tutto potrebbe destabilizzare ulteriormente il manto nevoso con alto rischio valanghe nei prossimi giorni. Per un miglioramento delle condizioni meteo in Italia ci sarà da attendere molto probabilmente la fine di Gennaio con il promontorio azzorriano in rimonta.

  • Tendenza meteo prossima settimana

    La prossima settimana inizierà come finirà il prossimo weekend, ed ovvero con freddo e maltempo da nord a sud. Neve in Appennino anche a quote basse ad inizio settimana e clima freddo ovunque, poi anticiclone azzorriano man mano più vicino al posto delle correnti atlantiche e generale miglioramento durante la seconda parte della prossima settimana.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: