Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 17 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Candida Auris: ecco tutti i sintomi del fungo killer che uccide in tre mesi e respinge i farmaci

I sintomi principali del fungo letale in grado di uccidere in 3 mesi

Candida Auris
Candida Auris, il fungo che fa paura. Fonte: TeleCaprinews
1 di 3
  • Candida Auris: fungo in grado di provocare gravi infezioni

    Un nuovo fungo killer che sta spaventando il mondo, in particolare gli USA, dove sono diverse le persone colpite e infettate. Parliamo della Candida Auris, fungo lievitiforme in grado di causare infezioni particolarmente insidiose per le persone che presentano un sistema immunitario debilitato. È caratterizzato da un elevato grado di contagiosità e da una forte resistenza ai farmaci antimicotici. Per la prima volta è stata scoperta nel 2009 nell’orecchio di una 70enne giapponese mentre in Europa la prima infezione si è verificata a Londra.

    Centers for Disease Control and Prevention (CDC)

    I Centers for Disease Control and Prevention (CDC), gli organismi di controllo della sanità pubblica degli Stati Uniti, hanno definito Candida Auris una “minaccia impellente”. Oltre 600 casi sono stati dichiarati certi negli USA e di questi circa 300 sono stati registrati soltanto nello Stato di New York.

  • I sintomi principali

    Questo fungo si manifesta con specifici sintomi, come ad esempio bruciore di stomaco, dolore muscolare, difficoltà nel deglutire e affaticamento. Esistono però altre malattie che presentano sintomi simili e proprio per questo non risulta affatto semplice identificare la malattia. Questo tipo di fungo inoltre, può essere facilmente scambiato con la Candida comune, molto più conosciuta e diffusa e molto spesso quindi non ci si accorge in tempo di essere colpiti da tale fungo.

  • Un fungo letale

    Un fungo letale che è in grado di uccidere dopo un massimo di tre mesi. Matthew Fisher, docente di epidemiologia dei funghi presso l’Imperial College di Londra, spiega che i medici tutto ciò che al momento possono fare è prescrivere gli antibiotici ma il fungo sarebbe praticamente resistente alla maggior parte di questi (tg24.sky.it).

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.