Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 17 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, in Sardegna il 90% dei casi è variante Delta: nuovo focolaio dopo Euro 2020, ecco dove

La variante Delta si sta diffondendo velocemente in Sardegna: nove tamponi sequenziati su dieci sono da mutazione indiana. Intanto è stato individuato un nuovo focolaio dopo Euro 2020.

Coronavirus, in Sardegna il 90% dei casi è variante Delta: nuovo focolaio dopo Euro 2020, ecco dove
Covid-19, la variante Iota preoccupa? Ecco dove si sta diffondendo e le caratteristiche, Foto: pixabay.com
1 di 3
  • Coronavirus, preoccupa la variante Delta

    Dopo alcune settimane i numeri relativi al contagio da Covid-19 sono tornati a salire in modo sostanziale nel nostro Paese e negli ultimi giorni si sta registrando una netta risalita della curva epidemiologica. Alla base di questo incremento dei casi vi è la variante Delta che mostra un tasso di contagiosità nettamente superiore rispetto alle altre varianti e per questo motivo ha la possibilità di diffondersi più velocemente. Nel frattempo nel nostro Paese continua la campagna vaccinale e l’obiettivo in questo momento è quello di raggiungere l’immunità di gregge entro la fine di settembre, in modo da vivere l’autunno con prospettive migliori rispetto a quelle dell’anno passato. CORONAVIRUS, I SINTOMI DELLA VARIANTE DELTA

    Euro 2020, individuato un focolaio dopo il ritorno da Wembley

    Domenica scorsa si è giocata la finale di Euro 202o tra Inghilterra e Italia, con gli Azzurri che hanno conquistato l’Europeo ai calci di rigore. Secondo quanto riportato da “UnioneSarda.it”, sugli spalti di Wembley un gruppo di tifosi ha assistito alla partita ed ha gioito per la vittoria, salvo poi tornare a Sanluri, dove questo stesso gruppo ha dato origine ad un focolaio che al momento conta 32 positivi. Si tratta di una comitiva composta da 15 ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18 anni: questi ultimi dopo aver assistito alla finale a Wembley, si sono intrattenuti qualche giorno nel Regno Unito e quando sono tornati in Sardegna hanno iniziato a manifestare i primi sintomi, finendo per contagiare alcuni componenti delle rispettive famiglie, ad iniziare dai genitori. CORONAVIRUS, NUOVI EFFETTI COLLATERALI CON ALCUNI VACCINI: ECCO QUALI E DI CHE SI TRATTA 

    La variante Delta in Sardegna

    In Sardegna, ormai la mutazione indiana la fa da padrona: secondo quanto riportato da “UnioneSarda.it”, nove tamponi sequenziati su dieci sono da variante Delta che di fatto è entrata sull’Isolata circa un mese fa con il focolaio scoppiato sul set de “La Sirenetta” e da quel momento si è diffusa con grande velocità nell’intera isola. In questi giorni, inoltre, sta iniziando a crescere anche il numero dei ricoveri, ma fortunatamente grazie ai vaccini riguardano soprattutto i reparti ordinari. CORONAVIRUS, SCOPERTA UNA NUOVA VARIANTE UNICA AL MONDO: ECCO COSA SAPPIAMO

    CONTINUA A LEGGERE

  • Gran parte dai contagiati di età compresa tra 14 e 35 anni

    In questa fase – come spiegato da Ferdinando Coghe (responsabile del laboratorio di microbiologia del’Aou di Cagliari) e riportato da “UnioneSarda.it” – gran parte delle persone contagiate risultano avere un’età compresa tra i 14 e i 35 anni: tutti presentano un’altissima carica virale e, dunque, sono dei grandi diffusori del virus, ma fortunatamente tutto ciò non si traduce in una maggior ospedalizzazione perché, verosimilmente, il numero dei vaccinati inizia a pesare in positivo. Nella pagina successiva potrete leggere l’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione Civile.

  • Coronavirus, dati aggiornati in Italia al 17 luglio 2021

    Sulla base dei dati diffusi dalla Protezione Civile nella giornata di ieri, sabato 17 luglio 2021, in Italia i casi di persone attualmente contagiate da Coronavirus risultano essere 43.491. Le persone decedute dall’inizio dell’epidemia sono 127.864 (+13 rispetto a venerdì), mentre i guariti/dimessi 4.112.977 (+2.328). Le persone ricoverate in terapia intensiva, invece, risultano essere 162 (+1). In generale, il totale dei casi è di 4.284.332 (+3.121 rispetto a venerdì).

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia