Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, nuova ordinanza valida dal 2 dicembre: scatta l’obbligo. Ecco dove

Covid, nuovo obbligo in arrivo a partire dal 2 dicembre, ecco di cosa si tratta

Coronavirus, nuova ordinanza valida dal 2 dicembre: scatta l’obbligo. Ecco dove
Coronavirus, nuova ordinanza valida dal 2 dicembre: scatta l'obbligo. Ecco dove - Foto Pixabay

Coronavirus, il bollettino del 30 novembre

Secondo i dati del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati 12.764 nuovi casi positivi di Covid-19 e 89 morti. In totale sono 194.270 gli attualmente positivi al Coronavirus. I casi totali dall’inizio della pandemia sono 5.028.547, i morti 133.828. Sono stati effettuati 719.972 tamponi e l’indice di positività è dell’1,8%. La regione con più casi casi è il Veneto (2.362), segue la Lombardia (2.223), poi ci sono Lazio (1.253), Emilia Romagna (1.086) e Piemonte (972)

Coronavirus, nuova ordinanza valida dal 2 dicembre: scatta l’obbligo. Ecco dove, tutti i dettagli

Mascherina obbligatoria all’aperto a Torino dal 2 dicembre al 15 gennaio. La decisione è stata presa durante il tavolo istituzionale in prefettura e riguarderà il centro e le zone più affollate. Si tratta della zona corrispondente alla Ztl, le aree mercatali e della movida, quindi sono i luoghi dove l’assembramento aumenta il rischio di contagio,come riporta Sky. Il provvedimento sarà in vigore dunque dal 2 dicembre al 15 gennaio 2022. L’idea è quella di limitare i contagi nei giorni dedicati alle festività natalizie.

Le parole del sindaco

Il sindaco Stefano Lo Russo annuncia che ‘per far rispettare queste prescrizioni aumenteranno i controlli’. Il primo cittadino di Torino ritiene che l’obbligo della mascherina rappresenti una misura di protezione a tutela di tutta la comunità e non soltanto del singolo. E’ stata presa questa decisione perché la pandemia non è ancora superata, quindi bisogna agire in chiave preventiva con misure di maggiore cautela per la sanità pubblica, ha ribatito il sindaco del Capoluogo piemontese.

CONTINUA A LEGGERE

L’obbligo di mascherina all’aperto

Il sindaco ha precisato che l’obbligo di mascherina all’aperto è valido nelle vie e nei luoghi dove il flusso e la presenza di persone rischia di non consentire il mantenimento della distanza di sicurezza. Nelle aree più affollate in questo periodo è necessario essere responsabili. La decisione è stata condivisa al tavolo istituzionale in prefettura, verranno comunicati anche gli orari in seguito.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia