Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 12 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, scatta il nuovo obbligo da domani, 7 dicembre 2021: ordinanza in vigore per oltre un mese. Ecco dove e cosa cambia

Coronavirus, scatta il nuovo obbligo dalla giornata di domani, 7 dicembre 2021: ecco cosa cambia e fino a quando

Coronavirus, scatta il nuovo obbligo da domani, 7 dicembre 2021: ordinanza in vigore per oltre un mese. Ecco dove e cosa cambia
Scatta il mini-lockdown, ecco dove in Italia. (Foto repertorio, fonte Ansa)

Covid, il bollettino del Ministero della Salute

Il virus continua a circolare nella nostra penisola e secondo il bollettino del Ministero della salute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 15.021 nuovi casi di Covid e ben 43 morti. Sabato i nuovi casi erano 16.632 e 75 le vittime. Il tasso di positività è al 2,9%, in aumento rispetto al 2,6% di sabato. Sono 736 i pazienti in terapia intensiva in Italia, secondo il bollettino aggiornato alla giornata di ieri. La situazione vede comunque in questi giorni contagi in lieve aumento in Italia ma già in alcune zone sono state emanate ordinanze mirate a causa di un aumento più netto dei casi rispetto al resto del territorio. Non a caso, proprio da domani un nuovo obbligo entrerà in vigore in questa zona italiana proprio per permettere, per quanto possibile, un contenimento più efficace del virus. Leggi anche: Covid, arrivata la nuova ordinanza, sarà ancora zona rossa e lockdown nella zona italiana. I dettagli

Nuovo obbligo in arrivo da domani, 7 dicembre 2021

Sono già diverse le città italiane sottoposte ad obblighi per fronteggiare in maniera più adeguata il diffondersi del virus. Primo tra tutti è stato il ritorno della mascherina all’aperto e non a caso lo scorso anno in inverno ci furono meno influenzati. Sicuramente il ruolo della mascherina è stato fondamentale per ridurre raffreddori e influenza. Proprio in questi istanti è stata firmata una nuova ordinanza dal sindaco di Chioggia: anche qui da domani, martedì 7 dicembre 2021, l’utilizzo della mascherina all’aperto diventerà obbligatorio. Stando a quanto riportato da lavocedivenezia.it, anche Chioggia si adegua alle nuove linee prudenziali per prevenire la diffusione del contagio. Nell’ordinanza pubblicata dal sindaco emerge quanto segue (nel prossimo paragrafo). Leggi anche: Bonus spesa 2021, fino a 1400 euro. Ecco come richiederli ora e a chi spettano

Le disposizioni in arrivo da domani

E’ fatto obbligo di indossare la mascherina chirurgica o di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso, con esclusione di dispositivi con filtro, da martedì 7 dicembre 2021 a domenica 9 gennaio 2022, in tutto il territorio comunale in ogni occasione, tranne in quelle condizioni in cui tempo e luogo consentono di mantenere una giusta distanza interpersonale. Le mascherine dovranno indossarli tutti tranne bambini di età inferiore ai 6 anni e i portatori di patologie e/o disabilità non compatibili con l’utilizzo. Chiaramente anche da domani partiranno i provvedimenti nei confronti di chi non si adegua all’ordinanza che sta per entrare in vigore. In caso di mancata ottemperanza alla presente ordinanza, infatti, seguirà l’applicazione delle sanzioni amministrative disposte dall’art. 2 decreto-legge 16.5.2020 n. 33. Leggi anche: Covid, importanti dichiarazioni su variante Omicron e quarta dose

CONTINUA A LEGGERE

Italia a rischio lockdown?

Si mostra contrario a un possibile lockdown generalizzato il premier Mario Draghi poichè questo determinerebbe conseguenze molto gravi per l’Italia su più fronti. Tuttavia, negli ultimissimi giorni diversi senatori e deputati dei partiti politici di maggioranza stanno discutendo sulla possibilità di attuare un breve lockdown generalizzato sia per non vaccinati che vaccinati per un breve periodo in Italia proprio per contenere in maniera più decisa l’espansione del virus. Ma cosa c’è di vero? Al momento nulla, fortunatamente si tratta solo di ipotesi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia