Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 17 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, Super Green Pass per vaccinati e guariti? Ecco la nuova proposta

Il Super Green Pass è già entrato in vigore in Austria, accadrà lo stesso anche in Italia? Tutte le novità sul nuovo provvedimento anti coronavirus

Coronavirus, Super Green Pass per vaccinati e guariti? Ecco la nuova proposta
Green Pass, fonte foto: Wikimedia
1 di 2
  • Coronavirus, il Super Green Pass arriva anche in Italia? Tutta la verità sul provvedimento lanciato dall’Austria

    Il coronavirus continua ad affliggere il mondo intero: siamo ormai di fronte alla quarta ondata Covid-19 che ha già costretto diversi Paesi a ripristinare alcune restrizioni per i cittadini, scenario che fortunatamente (almeno per ora) non si è verificato in Italia che rientra tra le nazioni con i migliori dati sui contagi. La campagna di vaccinazione di massa ha fatto la differenza, riducendo drasticamente il numero di positivi, ricoverati e vittime, così come l’introduzione del Green Pass. E proprio a proposito di “certificato verde”, come riportato da SkyTg24, da giorni si parla di un’evoluzione dello stesso documento ovvero il Super Green Pass. Vediamo di cosa si tratta. L’ANNUNCIO DEL MINISTRO SPERANZA: “ECCO COSA ACCADRÁ DAL 1° DICEMBRE”

    Cos’è il Super Green Pass

    Il Super Green Pass non è altro che il divieto di accesso a determinati luoghi per chi non ha il Green Pass: l’ingresso in bar, ristoranti e hotel, la frequentazione dei luoghi pubblici della movida, l’accesso a strutture sportive, impianti sciistici, eventi culturali, la partecipazione a eventi con più di 25 persone e addirittura visite a parenti o amici in ospedali e case di riposo. Un’ulteriore stretta, già in vigore in Austria, per chi non è vaccinato o guarito dal Covid e (allo stesso tempo) un incentivo a farlo in primis per proteggere se stessi ma anche per tutelare gli altri. Ma in Italia cosa succederà? ECCO LE REGIONI CHE RISCHIANO DI PASSARE IN ZONA GIALLA

    L’Italia sul Super Green Pass

    Al momento il Super Green Pass non è contemplato in Italia: il nostro Paese, come anticipato, non è in grave emergenza come la Gran Bretagna o la Germania e il Governo naviga a vista prendendo decisioni in base ai dati reali dei provvedimenti adottati. Ma attenzione, sebbene il SPG non sarà mai adottato per frequentare i luoghi di lavoro, l’obbligo vaccinale solo per chi svolge determinate mansioni a contatto con il pubblico potrebbe essere in futuro un’ipotesi assolutamente da non escludere. Tutto dipenderà dall’andamento dei contagi nei mesi di novembre e dicembre. GREEN PASS AGLI OVER 65 SOLO CON TERZA DOSE: L’ANNUNCIO DI MACRON

    CONTINUA A LEGGERE

  • Coronavirus, il bollettino di mercoledì 10 novembre 2021

    Nelle ultime 24 ore 7.891 nuovi positivi, contro i 6.032 di ieri, come riportato dal bollettino del Ministero della Salute. I tamponi sono 487.618 (ieri 645.689), compresi i test rapidi. La percentuale di positivi è all’1,6% (era allo 0,9%). I decessi totali, dopo alcuni riconteggi, arrivano a 132.551. Il numero dei positivi dall’inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 4.826.738. I guariti sono 4.591.328. Le persone in terapia intensiva sono 423 (+2).

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca e salute.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia