Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Covid, focolaio tra i vigili urbani dopo la festa di saluto a un collega, ecco cosa è successo a Milano

Coronavirus, focolaio tra i vigili urbani al Nord Italia: ecco cosa è successo

Covid, focolaio tra i vigili urbani dopo la festa di saluto a un collega, ecco cosa è successo a Milano
Covid, focolaio tra i vigili urbani dopo la festa di saluto a un collega (foto archivio)
1 di 2
  • Covid, focolaio tra i vigili urbani dopo la festa di saluto a un collega

    E’ scoppiato un focolaio di Coronavirus dopo una festa di pensionamento. Il focolaio interessa i vigili urbani della città di Mialno. Ci sono 12 positivi tra gli agenti della polizia locale di Milano. I vigili erano tutti vaccinati e non sono in gravi condizioni, ma si trovano comunque in isolamento. Sono inoltre stati sanificati gli uffici e i mezzi di servizio utilizzati dai vigili, come riporta TgCom. Vediamo di seguito tutti i dettagli. Leggi anche: Rischio salmonella in un noto salume: ritirati alcuni lotti dal Ministero della Salute

    Dodici vigili positivi al Covid

    Sono 12 i vigili urbani di Milano positivi al Covid. Avevano partecipato ad una festa di pensionamento di un collega. I vigili erano tutti vaccinati e non sono in condizioni gravi, ma si trovano in isolamento. Il sindacato Sulpl ha scritto al comandante Marco Ciacci, esprimendo preoccupazione e chiedendo un controllo “costante e continuo“, come riporta ilgiorno.it. C’erano anche decine di altri invitati a questa cena che si sarebbe trasformata successivamente in focolaio. Leggi anche: Covid, Crisanti: ‘Vaccini ai bambini? Le miocarditi preoccupano’

    Il contagio si è diffuso durante una cena

    Il contagio si è diffuso durante una cena di saluto per un agente andato in pensione. I malati sono soprattutto asintomatici o hanno sintomi lievi. I contagiati appartengono al Comando Decentrato 1: dieci sono in servizio nella sede di piazza Beccaria e due in quella di piazza XXV Aprile. Sono state sanificate entrambe le sedi che si trovano in centro a Milano. Gli immunizzati nella polizia locale milanese sono circa il 90% del totale secondo alcune stime. Leggi anche: Coronavirus, Pregliasco sulla terza dose: “Ecco quanto potrebbero durare gli anticorpi”

    CONTINUA A LEGGERE

  • Coronavirus, il bollettino di giovedì 11 novembre

    Secondo il bollettino del Ministero della Salute nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati 8.569 nuovi casi di Coronavirus e 67 morti. Mercoledì i casi erano stati 7.891 e 60 le vittime. Sono stati eseguiti 595.812 tamponi, il tasso di positività scende all’1,4% (-0,2%). Le terapie intensive sono diminuite di 1, mentre aumentano i ricoveri in area medica (sono 62 in più).

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia