Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

La carenza di questa vitamina può provocare nervosismo e irritabilità: ecco come rimediare

Siete nervosi e irritabili? Potrebbe dipendere dallo stress ma non solo: questi sono i sintomi della carenza di una vitamina. Ecco come rimediare

La carenza di questa vitamina può provocare nervosismo e irritabilità: ecco come rimediare
La carenza di questa vitamina può provocare nervosismo e irritabilità: ecco come rimediare - Foto Pixabay
1 di 2
  • Nervosismo e irritabilità, c’entra lo stress ma non solo

    Stress, fatica e impegni della vita possono renderci nervosi e irritabili. Ad incidere sulla nostra salute psicofisica, però, c’è anche l’alimentazione: una dieta sana ed equilibrata, infatti, è fondamentale per il benessere del nostro organismo. Un regime alimentato non corretto, infatti, può crearci problemi a livello fisico ma non solo: la carenza di alcuni elementi contribuisce a peggiorare il nostro umore, incidendo così sulla mente. Leggi anche Dieta Rina, ecco il regime alimentare russo che fa perdere 25 kg: come funziona

    Correggere l’alimentazione per migliorare l’umore

    Nervosismo e irritabilità, quindi, non derivano soltanto da una vita stressante: è possibile, infatti, siano causate da una carenza nella dieta. Porre rimedio a questo problema, che può essere molto fastidioso, non è difficile: possiamo farlo modificando la nostra dieta o assumendo degli integratori. In particolare, nervosismo e irritabilità possono dipendere dalla carenza di vitamina B12, che può provocare anche altri sintomi. Leggi anche Tumore al polmone, gli scienziati hanno scoperto perché si ammalano anche i non fumatori

    Vitamina B12, come evitare una carenza

    La vitamina B12 si assume tramite la dieta: se non seguiamo un’alimentazione corretta, come riporta Proiezionidiborsa.it, possiamo andare incontro a una carenza e quindi a spiacevoli conseguenze. Per evitare problemi, dunque, è possibile correggere la propria dieta, assumendo alimenti ricchi di questa vitamina oppure integratori. Quali sono gli alimenti consigliati? Leggi anche Mal di schiena da zaino? Ecco i trucchi per prevenirlo

  • Gli alimenti consigliati

    La vitamina B12 si trova in particolare in alimenti di origine animale, come latte, pesce, carne e uova; anche crostacei e formaggi stagionati ne sono molto ricchi. Per i vegani, il consiglio è quello di assumere l’alga spirulina: la concentrazione di vitamina B12, però, dipende dalle circostanze in cui è cresciuta l’alga. Una carenza eccessiva di vitamine può provocare anemia da carenza di vitamine: in quel caso il consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia