Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 2 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

Tosse, raffreddore e mal di gola si combattono con i suffumigi: ecco come

I suffumigi sono un toccasana per raffreddore, tosse e mal di gola: quali sono i più efficaci e come vanno preparati

suffumigi tosse
Tosse, raffreddore e mal di gola si combattono con i suffumigi: ecco come - Foto PixaBay
1 di 2
  • Tosse, raffreddore e mal di gola si combattono con i suffumigi

    Siete alle prese con i primi sintomi influenzali/invernali come tosse, raffreddore e mal di gola? Niente paura. Esiste un metodo naturale toccasana per rimettervi in sesto. Si tratta dei suffumigi, noti anche come fumenti, una bella boccata di vapore caldo che aiuta parecchio a superare questi fastidiosi malanni stagionali. Vediamo di cosa si tratta nello specifico e quali fumenti sono i più indicati per sconfiggere tosse, raffreddore e mal di gola, come riporta BolognaToday.it.

    Cosa sono i suffumigi

    I suffumigi sono i vapori derivati dall’acqua bollente: se arricchiti con infusi o erbe, essi vi permetteranno di sciogliere muco e catarro, superare raffreddore, tosse, mal di gola e persino alleggerire la sinusite. Prepararli è facilissimo: basta scaldare una pentola di acqua al punto da farla diventare bollente, sedervi, avvicinarvi all’acqua (a una distanza di circa 30 cm da essa) e coprirvi la testa con un panno, in modo da creare l’ambiente ideale tra il vapore e il vostro naso. A quel punto basta respirare a fondo per circa 10 minuti, i risultati saranno immediati già dalle prime sessioni di suffumigi. Come anticipato, inoltre, arricchendo l’acqua di infusi o erbe speciali si avranno ulteriori vantaggi per la salute!

    I suffumigi più efficaci e come si preparano

    Tea Tree Oil – Versare 2/3 gocce di tea tree oil nell’acqua bollente aiuta a contrastare tosse e raucedine.

    Eucalipto/Menta – Versare 2/3 gocce di olio essenziale di eucalipto o di menta nell’acqua bollente è un toccasana per il mal di gola: allevia il dolore e decongestiona l’infiammazione.

    Fiori di Camomilla – Aggiungere fiori di camomilla essiccati all’acqua bollente aiuta a liberare le vie respiratorie e far passare il raffreddore.

    (Fonte Bologna Today)

  • Altri suffumigi

    Alloro/Rosmarino – Versare nell’acqua bollente 3 gocce di olio essenziale di alloro, insieme o in alternativa all’olio essenziale di rosmarino, allevia i sintomi più fastidiosi della sinusite e combatte mal di testa, dolore alle tempie e occhi che lacrimano.

    Bicarbonato – Il bicarbonato è un ottimo “amplificatore” degli ingredienti a cui si aggiunge: anche versarlo da solo nell’acqua bollente serve a stappare le vie respiratorie e stare meglio, se lo si combina con uno dei suffumigi spiegati sopra rende ancor più efficaci le proprietà di ogni singolo olio o erba o infuso.

    Ulteriori consigli sui suffumigi

    Esistono anche altri tipi di suffumigi facilmente preparabili: come spiega My-PersonalTrainer.it è possibile preparare suffumigi con essenza di eucalipto, basilico, lavanda, limone, rosmarino o maggiorana per il raffreddore, ma anche un decotto di malva o antea per il mal di gola. Ce n’è per tutti i gusti!

    (Fonte Bologna Today)

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: