Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 29 Settembre
Scarica la nostra app

Terremoto in Emilia-Romagna oggi, giovedì 22 settembre 2022: scossa M 3.8 in provincia di Modena | Dati INGV

Le scosse di terremoto in Italia della giornata di giovedì 22 settembre 2022: forti scosse in Emilia-Romagna, Liguria, Marche e Abruzzo

Terremoto di magnitudo 3.8 in Emilia-Romagna, intenso sisma con epicentro nel modenese avvertito anche in Toscana: tutti i dettagli

Forte scossa di terremoto in Emilia-Romagna! Dopo gli intensi sismi delle scorse ore rilevati in Marche/Abruzzo e Liguria, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato alle ore 17.47 di oggi (giovedì 22 settembre 2022) un evento sismico di magnitudo 3.8 con epicentro a 8 km da Pievelago, in provincia di Modena, ipocentro localizzato a 14 chilometri di profondità. La scossa è stata avvertita nettamente nel modenese ma anche in altre zone della regione e persino in Toscana, segno della sua notevole intensità, e si è verificato a 35 km da Massa, 36 km da Carrara, 38 km da Lucca e 42 km da Viareggio. Poco più tardi (alle ore 17.49 e 17.50) doppia scossa di magnitudo 3.2 e M 2.0 a Fosciandora, in provincia di Lucca, con ipocentri a 14 e 13 chilometri di profondità e sisma di magnitudo 2.6 nelle Isole Eolie (Messina), ipocentro profondo 269 chilometri. Nessun morto né ferito in alcuna località ma tanta paura per i cittadini, in una giornata in cui sono stati davvero tanti i terremoti di grado superiore al 3.0 della scala Richter.

Le intense scosse in Marche e Abruzzo

Nella tarda mattinata di oggi, precisamente alle ore 12.24 e 12.25, due terremoti di magnitudo (rispettivamente) 3.9 e 3.6 hanno colpito la zona di Folignano, in provincia di Ascoli Piceno, interessando anche il comune abruzzese di Civitella del Tronto; nell’arco di pochi minuti l’INGV ha registrato ben sedici sismi tra i due comuni, comprendendo strumentali ed eventi di magnitudo superiore a 2.0. In alcune cittadine le scuole sono state evacuate a scopo precauzionale.

I terremoti in Liguria

Terremoti intensi anche in Liguria: alle ore 15.39 a Bargagli, in provincia di Genova, si è verificato un forte sisma di magnitudo 4.1 (ipocentro profondo 10 chilometri) con persone uscite fuori dalle case e molto spaventate; a causa della scossa la circolazione ferroviaria è stata sospesa in diversi città e paesi, compreso il capoluogo ligure. Poco più tardi, alle ore 17.32, sisma di magnitudo 2.7 a Davagna, ancora nel genovese, con ipocentro localizzato a 14 chilometri di profondità. CONTINUA A LEGGERE…

La scossa di terremoto più intensa registrata all’estero

Per quanto riguarda l’estero nella giornata di oggi, 22-9-2022, l’Ingv ha registraro un forte terremoto M 6.8 in Messico alle ore 8.16, ipocentro a 71 km. Continua a seguirci su Centrometeoitaliano.it per rimanere aggiornato sulla situazione sismica in Italia e all’estero.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia