NanoPress

Terremoto oggi Abruzzo 13 giugno 2018, scossa M 3.1 provincia di Teramo – Dati Ingv

Pubblicato da Valerio Fioretti

Segnala
  • Terremoto Marche e Abruzzo oggi, mercoledì 13 giugno 2018: scossa M 2.7 a Muccia e M 3.1 a Pietracamela.

    Terremoto oggi Marche 13 giugno 2018, scossa M 2.5 provincia di Macerata - Dati Ingv

    Terremoto oggi Marche 13 giugno 2018, scossa M 2.5 provincia di Macerata – Dati Ingv

    Terremoto oggi Marche 13 giugno 2018, scossa M 2.7 provincia di Macerata – Dati Ingv7

    Alle ore 21:26 sisma di magnitudo 3.1 a Pietracamela, in provincia di Teramo, ipocentro a 6 km di profondità.

    Alle ore 11:14 di oggi, scossa di terremoto M 2.7 a Muccia, in provincia di Macerata, ipocentro a 9 km. Evento localizzato 30 km ad est di Foligno, 53 km ad est di Perugia. Alle 11:42, sisma M 2.2 a Pieve Torina, ipocentro ad 8 km.

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 nelle Marche alle ore 1:23 della notte di oggi, mercoledì 13 giugno 2018. Epicentro a Pieve Torina, in provincia di Macerata. Ipocentro a 14 chilometri di profondità. Evento localizzato 27 chilometri ad est di Foligno, 51 km ad est di Perugia, 61 km a nord est di Terni.

    Alle ore 8:01 di oggi, scossa di terremoto di magnitudo 2.5 registrata sempre nelle Marche. Epicentro a Sant’Angelo in Pontano, in provincia di Macerata. Ipocentro a 25 chilometri di profondità. Evento localizzato 55 chilometri a nord ovest di Teramo, 59 km a sud di Ancona, 59 km ad est di Foligno. Non ci sono altre scosse da segnalare. […]

  • Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, c’è da segnalare una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.1 in Indonesia, alle ore 01:08 di oggi, 13-6-2018, ipocentro a 20 chilometri. Nel corso delle prossime ore, aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia.

    Previsioni meteo 13 giugno 2018 – Al Nord: Al mattino possibili acquazzoni sparsi salvo tempo localmente più asciutto su Piemonte, Emilia Romagna e Veneto. Al pomeriggio condizioni di maltempo su tutte le regioni con piogge e temporali particolarmente intensi specie al Nord Est. In serata ancora fenomeni sparsi soprattutto sui settori centro orientali e sulla Liguria, inizia a migliorare su Valle d’Aosta e Piemonte. Temperature minime e massime stabili o in diminuzione. Venti deboli o moderati in rotazione. Mari da mossi a molto mossi.

    Al Centro: Al mattino tempo instabile sul versante Tirrenico, più asciutto anche se con nubi sparse sull’Adriatico. Al pomeriggio precipitazioni in estensione anche a Marche e Abruzzo con acquazzoni e temporali diffusi. In serata si rinnovano condizioni di tempo instabile sia sulle coste che sulle zone interne con precipitazioni diffuse. Temperature minime e massime in calo. Venti moderati o forti dai quadranti Occidentali. Mari generalmente molto mossi.

  • Al Sud e sulle Isole: Al mattino locali piogge sulle coste tirreniche come sulle Isole Maggiori, variabile altrove ma senza fenomeni. Al pomeriggio si rinnovano condizioni di tempo localmente instabile con possibili acquazzoni su Molise, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna. In serata ancora qualche pioggia specie sulla Sardegna e sulle coste tirreniche, cieli poco o parzialmente nuvolosi sulle altre regioni. Temperature minime e massime in diminuzione. Venti moderati o forti Occidentali. Mari molto mossi o localmente agitati.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter