Lunedì 15 Luglio
Scarica la nostra app

Violento sisma scuote il fondale marino, video in diretta

Terremoto scuote in diretta il fondale marino: video inedito del fenomeno (VIDEO A PAGINA 3)
  • Terremoto scuote in diretta il fondale marino: video inedito del fenomeno disponibile a pagina 3

    Terremoto scuote in diretta il fondale marino: video inedito del fenomeno (VIDEO A PAGINA 3)

    Terremoto scuote in diretta il fondale marino: video inedito del fenomeno (VIDEO A PAGINA 3)

    Terremoto scuote in diretta il fondale marino: video inedito  –  Ecosistema che si scuote, sabbia che si solleva e tanta paura di chi si trova lì in quel momento a riprendere il fenomeno del terremoto. E’ quanto accaduto nei pressi di Mabini (Filippine) dove il ricercatore Jan Paul Rodriguez lo scorso fine settimana si trovava a condurre alcuni rilievi geologici lungo il fondale sottomarino. La testimonianza del sub che ha dovuto immediatamente sospendere il lavoro, spiega così quanto accaduto: << Mi sentivo come se ci fosse un enorme propulsore di una grande sopra la nostra testa, abbiamo avvertito sott’acqua il rumore delle rocce sotto la terra e insieme a una vera e propria onda d’urto. Sbalzi di pressione e respiro pesante ci hanno costretto ad interrompere i lavori.

  • L’area delle Filippine è solo uno dei tanti ‘’componenti’’ tettonici che appartiene al grande e complesso sistema di placche che caratterizza il conosciutissimo anello di fuoco (conosciuto anche come Ring of Fire). In passato lo scuotimento derivante dai forti terremoti sul fondale marino ha prodotto anche diverse onde di tsunami che si sono scagliate contro le coste, provocando danni, morte e distruzione.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Brando Trionfera

il 20 Dicembre 2015 ho conseguito la laurea triennale in Scienze Geologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, pochi mesi dopo intraprendo l’avventura lavorativa al Centro Meteo Italiano. Negli anni successivi, parallelamente all’operato nel CMI che consiste nell’elaborazione di previsioni meteo grafiche, bollettini e articoli previsionali, continuo a seguire il percorso di studi magistrale in Geologia d’Esplorazione presso la stessa università. Ho conseguito la laurea il 26 Ottobre del 2018 con votazione di 110 e Lode dopo aver raccolto e rielaborato, per oltre un anno, dati sui terremoti nel Molise presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in ambito della mia tesi sperimentale.

SEGUICI SU: