Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app

Vulcano, altre abitazioni sono state evacuate, preoccupano le esalazioni di gas

Preoccupano ancora le esalazioni di gas a Vulcano, evacuate due famiglie

Vulcano, altre abitazioni sono state evacuate, preoccupano le esalazioni di gas
Vulcano, altre abitazioni sono state evacuate, preoccupano le esalazioni di gas
1 di 2
  • Vulcano, altre abitazioni sono state evacuate, preoccupano le esalazioni di gas

    Prosegue l’allerta sull’isola di Vulcano, dove sono state evacuate altre abitazioni nelle ultime ore. Si tratta di altri due nuclei familiari che per precauzione sono stati allmtanati dalle loro case per il rischio di esalazioni di gas. Il fatto è accaduto a poche centinaia di metri dal molo di Levante, dove attraccano gli aliscafi, come riporta Repubblica.it. Vediamo di seguito i dettagli. Leggi anche: Crolla una parte del vulcano Cumbre Vieja, esplosioni e allarme gas tossici: VIDEO, ecco cosa sta succedendo a Las Palmas

    Rischio esalazioni di gas

    Una nuova emergenza sull’isola è scattata quindi nelle ultime ore. I carabinieri hanno aiutato altre due famiglie a lasciare le loro abitazioni, dove erano stati rilevati valori alti. Sono già quattro le famiglie che sono state trasferite in albergo. I gas tossici erano solo sulla sommità del vulcano fino a due settimane fa, ma di recente sono stati registrati anche nella zona del Porto di Levante. I vigili del fuoco proseguono le misurazioni ed la protezione civile è in allerta. Leggi anche Forte esplosione e colata lavica: il vulcano Stromboli torna a farsi sentire. Ecco cos’è successo

    Le emissioni gassose sono pericolose

    Un fenomeno simile si era già verificato alla fine degli anni Ottanta senza eruzione. Le emissioni gassose sono però pericolose. Le esalazioni di gas dal sottosuolo sono pericolose per la salute perché i gas sono ricchi di anidride carbonica e anidride solforosa. Nel pomeriggio di ieri era stata notata una nuova fumarola vicino al laghetto termale, nella zona del porto di Levante. La zona è stata recintata per consentire il monitoraggio da parte degli esperti dell’Ingv. Leggi anche Vulcano si sveglia, attività vulcanica rilevata dall’INGV: allerta per i cittadini, ecco cosa sta succedendo e dove

    CONTINUA A LEGGERE

  • Il monitoraggio dei vulcanologi

    I valori delle fumarole sulla sommità del cratere si mantengono alti, ma sono monitorati dai vulcanologi costantemente. Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, ha riferito che a Vulcanello, alcune delle villette confiscate alla mafia e donate al Comune, saranno messe a disposizione per realizzare un Centro di coordinamento e rafforzamento del monitoraggio.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia