Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 21 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – AUTUNNO senza sosta con MALTEMPO dopo un ottobre fresco ed asciutto; ecco il resoconto del CNR

METEO - AUTUNNO senza sosta con MALTEMPO dopo un ottobre fresco ed asciutto; ecco il resoconto del CNR ed una tendenza per i prossimi giorni

METEO – AUTUNNO senza sosta con MALTEMPO dopo un ottobre fresco ed asciutto; ecco il resoconto del CNR
Autunno sprint con nuove piogge in arrivo nei prossimi giorni - Centro Meteo Italiano
1 di 3
  • Meteo Autunno: dopo un ottobre fresco ed asciutto, il maltempo è arrivato sull’Italia

    Meteo Autunno – Ben ritrovati a tutti gli affezionati lettori del Centro Meteo Italiano.  Dopo una prima parte della stagione autunnale contraddistinta da frequenti fasi asciutte ed anticicloniche, con piogge molto localizzate, il maltempo sta colpendo duro sull’Italia con l’arrivo del mese di novembre. Una vasta lacuna barica insiste sul Mediterraneo centrale ormai da due settimane, rinnovando condizioni meteo a tratti perturbate con nubifragi a fasi alterne da nord a sud.

    Ottobre fresco sull’Italia, anomalia media nazionale di -0.54°C

    Anomalie medie a scala nazionale per ottobre 2021; fonte CNR

    Anomalie medie a scala nazionale per ottobre 2021; fonte CNR

    Resoconto CNR ottobre 2021 – La stagione autunnale era iniziata con un mese di settembre sostanzialmente stabile e mite sul Paese, salvo episodi di maltempo sulle due Isole Maggiori. Con l’ingresso del mese di ottobre, almeno da un punto di vista pluviometrico non si è registrata una significativa svolta. Un’invadenza dell’anticiclone delle Azzorre sul centro-ovest Europa, ha infatti confinato le umide e piovose perturbazioni atlantiche sulle alte latitudini, mentre una circolazione fredda si è andata isolando tra il 7 ed il 15 del mese tra i Balcani ed il Mediterraneo centrale. Una fase di maltempo si è andata invece fatta strada solo negli ultimi giorni del mese di ottobre, in particolare sulle regioni meridionali, per la formazione di un ciclone mediterraneo. Il resoconto mensile di ottobre 2021 elaborato dal Centro Nazionale delle Ricerche mostra un’anomalia termica media mensile di -0.54°C, classificandolo al 83° posto dei più freschi dal 1800.

    Ottobre 2021 secco al nord e medio Tirreno

    Meteo – Se dal punto di vista termico ottobre 2021 è risultato piuttosto fresco,  dal punto di vista pluviometrico è iniziato decisamente sottotono. Attraverso la rielaborazione effettuata con il dataset ERA5 di ECMWF, il mese di ottobre è risultato molto secco al nord e medio Tirreno, risentendo maggiormente dei periodi anticiclonici e dell’assenza delle umide correnti atlantiche, con un defict mensile localmente anche superiore al 50%.   Le aree che hanno beneficiato di precipitazioni abbondanti sono state quelle ioniche della Calabria, la Sicilia, il medio Adriatico e la Sardegna orientale, dove si è registrato un surplus significativo. Ricorderemo anche l’evento alluvionale che ha colpito la Sicilia ionica, interessata dagli effetti del ciclone Apollo.

    CONTINUA A LEGGERE

  • Novembre termina con il maltempo?

    Il mese di novembre potrebbe proseguire ancora in compagnia di ondate di maltempo sull’Italia. Una nuova intensa perturbazione interesserà nel corso della giornata odierna ed in quella di domani l’Italia, causando ancora piogge localmente alluvionali. A seguire una breve tregua potrebbe giungere sul nostro Paese per una momentanea rimonta dell’alta pressione tra il 19 ed il 21 novembre, ma manovre invernali potrebbero raggiungere il nostro Paese nel corso della terza decade del mese con nuovo maltempo e neve localmente a bassa quota.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della sezione redazionale meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia