Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 20 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – CLAMOROSO, RUGGITO d’INVERNO in vista verso l’ITALIA: stavolta sarà quella buona?

METEO - Possibile SQUILLO d'INVERNO in arrivo per la terza decade di NOVEMBRE, primi FREDDI con NEVE in collina? Ecco la tendenza

METEO – CLAMOROSO, RUGGITO d’INVERNO in vista verso l’ITALIA: stavolta sarà quella buona?
Neve, immagine di repertorio. Fonte foto: ansa.it
1 di 3
  • Maltempo torna a colpire il nord Italia

    Nella giornata odierna le condizioni meteo sono tornate a peggiorare sulle regioni settentrionali grazie all’avanzata di una saccatura di maltempo che sta rianimando anche il vortice depressionario che nel corso di questa settimana ha portato spiccata instabilità principalmente al centro-sud (con qualche criticità specie in Sicilia). Piogge e temporali sono dunque tornati a concentrarsi maggiormente al nord quest’oggi, con il ritorno della neve sulle Alpi. Qualche rovescio comunque insiste ancora al centro-sud.

    Prossimi giorni maltempo con possibili nubifragi e bufere di neve sulle Alpi

    Nei prossimi giorni l’Anticiclone continuerà a risultare assente sull’assetto barico del Mediterraneo, con il maltempo che dunque se ne approfitterà ancora una volta. Forti piogge e temporali sono pronti ad abbattersi sull’Italia anche a carattere di nubifragio e con bufere di neve che interesseranno principalmente le Alpi nordoccidentali soprattutto (scopri a partire da quale quota). Tutto questo inoltre sarà accompagnato da un calo generale delle temperature, che si riattesteranno intorno alla media del periodo o poco al di sotto in alcuni casi.

    Temperature sempre piuttosto miti finora, ma l’inverno?

    Pur non essendo nella stagione invernale, è accaduto molte volte che arrivati ormai alla metà di novembre qualche prima freddata si fosse già registrata. Quest’anno non è ancora avvenuto ed anzi, le temperature sono apparse fino a questo momento piuttosto miti. Svanita la possibilità di un’incursione fredda per gli inizi della prossima settimana a causa di un cambio di scenario dei principali centri di calcolo, essi ce ne presentano però un altro più in là con i tempi, come vedremo nel prossimo paragrafo.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Prima incursione fredda per la terza decade di novembre?

    Stando a quanto prospetta attualmente il centro di calcolo americano GFS nell’emissione pomeridiana, sembrerebbe possibile una prima incursione fredda per gli inizi della terza decade del mese di novembre, che porterebbe un forte calo delle temperature che soprattutto al nord potrebbero assumere valori pienamente invernali con il ritorno della neve a quote collinari. Tuttavia, trattandosi di una tendenza ancora a lungo termine, essa è soggetta ancora ad importanti cambiamenti com’è stato per la vecchia ondata di freddo inizialmente prevista per la prossima settimana. Pertanto vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti in merito sul nostro sito.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia