Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 20 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Possibili NUBIFRAGI e BUFERE di NEVE in arrivo sull’ITALIA, ecco dove e quando

METEO - Il MALTEMPO continuerà ad essere protagonista sull'ITALIA con possibili NUBIFRAGI, ma anche BUFERE di NEVE in arrivo, ecco dove e quando

METEO – Possibili NUBIFRAGI e BUFERE di NEVE in arrivo sull’ITALIA, ecco dove e quando
Neve e maltempo ad oltranza.
1 di 3
  • Il maltempo rimane protagonista sull’Italia

    Proprio nel momento in cui il vortice depressionario responsabile del maltempo di questa settimana, centratosi principalmente sulle regioni centro-meridionali dove non ha mancato di portare qualche criticità (specie in Sicilia), stava andando verso un esaurimento, un nuovo impulso perturbato avanza dai quadranti settentrionali provocando non solo un peggioramento al nord Italia, ma anche una riacutizzazione del predetto vortice depressionario, con qualche rovescio che continua dunque ad interessare alcuni settori del centro-sud.

    Prossime ore ancora piogge, temporali, ma anche nevicate

    Nelle prossime ore tale quadro meteorologico appena illustrato subirà una sostanziale conferma, con il maltempo che tenderà a spostarsi però verso le regioni nordorientali, con fenomeni localmente intensi che potrebbero interessare alcune aree (scopri quali). Oltre tuttavia alle piogge e ai temporali, a tornare è anche la neve: essa interesserà ovviamente il settore alpino retico-dolomitico-atesino a partire dai 1.800/2.000 metri di quota, dipendentemente dall’area di riferimento e comunque in discesa nel corso della prossima notte.

    Maltempo ad oltranza, l’Anticiclone non riesce a gestire l’ondulazione atlantica

    A distanza di giorni e forse di settimane, l’Anticiclone non riuscirà ancora a ribattere alle continue oscillazioni dell’ondulazione atlantica e pertanto il maltempo proseguirà ad oltranza ad interessare il nostro Paese. Stando a quanto prospettano i principali centri di calcolo infatti, nella giornata di domani domenica 14 novembre piogge e temporali si estenderanno su buona parte del nord e sulle regioni centrali tirreniche, con possibili nubifragi sulle zone costiere centrali della Toscana. Qualche rovescio intermittente potrebbe inoltre interessare il Salento. Nevicate, localmente anche abbondanti, attese su tutto l’arco alpino centro-occidentale a partire dai 1.300/1.600 metri di quota, dipendentemente dai settori di riferimento. Ma non è finita qui.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Bufere di neve sulle Alpi piemontesi nella notte tra domenica e lunedì

    Vere e proprie bufere di neve potrebbero abbattersi almeno localmente sulle Alpi piemontesi nella notte tra domani domenica 14 e dopodomani lunedì 15 novembre e a partire dai 1.300/1.400 metri. Il cumulato complessivo entro lunedì pomeriggio potrebbe sfiorare addirittura il metro localmente, in particolare sulle Alpi Cozie. In ogni caso si tratterà di tanta neve, con il maltempo che a quel punto, soprattutto nella seconda parte di lunedì stesso, potrebbe interessare il meridione, con fenomeni localmente anche intensi, specie sul settore jonico.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia