Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 21 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Dominio ANTICICLONICO anche nella prima parte della PROSSIMA SETTIMANA, possibile cambio in seguito?

Meteo - L'alta pressione proteggerà l'Italia almeno fino alla prima parte della prossima settimana, in seguito una discesa artica potrebbe coinvolgere la Penisola Italiana

METEO – Dominio ANTICICLONICO anche nella prima parte della PROSSIMA SETTIMANA, possibile cambio in seguito?
Tendenza lungo termine.

Anticiclone tra Europa centrale e Isole Britanniche

Buongiorno e ben ritrovati cari amici del Centro Meteo Italiano. Attuale situazione sinottica che mostra un vasto campo di alta pressione sull’Europa centro-occidentale, con valori massimi di pressione al suolo di circa 1035 hPa tra Isole Britanniche ed Europa centrale. Avremo cosi condizioni meteo molto stabili sulla Penisola Italiana con cieli sereni da nord a sud. Lo spostamento dell’anticiclone verso il Mediterraneo sta portando un aumento delle temperature che sarà evidente soprattutto in quota, mentre non mancheranno le gelate in pianura al primo mattino a causa dell’inversione termica.

Weekend stabile e soleggiato ma con ritorno di foschie e nebbie

Nel corso del terzo weekend di gennaio il cuore dell’anticiclone si sposterà sul Mediterraneo, con valori al suolo sulla Penisola Italiana fino a 1025 hPa. Questo porterà una elevata stabilità atmosferica sull’Italia, con prevalenza di cieli sereni su tutte le regioni, ma con il conseguente ritorno di nebbie e foschie in Pianura Padana e nubi basse anche su Liguria e Toscana. Le temperature tenderanno ad aumentare ulteriormente, con anomalie positive anche di 6-8 gradi soprattutto al Nord. Tale aumento termico sarà evidente soprattutto in quota, con lo zero termico che salirà oltre i 3000 metri. Nelle vallate interne invece le temperature continueranno a scendere durante le ore notturne grazie all’inversione termica, portando ancora  gelate e brinate.

METEO - ANTICICLONE SUPERSTAR torna in ITALIA con generale BEL TEMPO, ma clima INVERNALE: i dettagli

METEO – ANTICICLONE SUPERSTAR torna in ITALIA con generale BEL TEMPO, ma clima INVERNALE: i dettagli

Dominio anticiclonico anche per la prima parte della prossima settimana

Durante il weekend, mentre l’alta pressione si porta sul Mediterraneo, un nuovo promontorio anticiclonico è in rimonta sull’Europa occidentale fino alle Isole Britanniche. Con l’inizio della prossima settimana avremo un rinforzo di tale promontorio anticiclonico con valori di pressione al suolo fino a 1035 hPa tra Isole Britanniche ed Europa centrale e poi si sposterà verso il Mediterraneo. Questo andrà a proteggere la Penisola Italiana dalla discesa di aria artica che dalla Scandinavia interesserà l’Europa orientale. Sull’Italia avremo dunque tempo stabile anche nella prima metà della prossima settimana, con cieli soleggiati o con con al più qualche disturbo nuvoloso. Le temperature torneranno però a diminuire, tornando in media con quelle del periodo grazie a delle infiltrazioni di aria più fresca da est, leggermente ancora sopra la media del periodo sulle regioni settentrionali.

CONTINUA A LEGGERE​

Cambiamento di circolazione nella seconda parte della prossima settimana?

Mentre oramai sembra vada delinearsi la tendenza meteo per la prima parte della prossima settimana, anche se qualche variazione sarà ancora possibile, molta più incerta risulta invece la tendenza per la seconda parte della prossima settimana. Il modello americano GFS vede infatti per la seconda parte della prossima settimana un robusto anticiclone centrato sulle Isole Britanniche con pressione al suolo intorno ai 1035 hPa, mentre una depressione artica dalla Scandinavia scenderebbe verso sud sull’Europa centro-orientale ed interessando anche la Penisola Italiana verso il weekend con un deciso calo termico ed anche possibile maltempo invernale su alcune regioni. Il modello europeo ECMWF vede invece l’anticiclone leggermente più invadente verso il Mediterraneo, con l’Italia che verrebbe interessata dall’importante calo termico ma condizioni meteo più stabili. Trattandosi di una tendenza vi invitiamo quindi a seguire i prossimi aggiornamenti meteo che troverete sul nostro sito internet.

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Cristiano Caparbi

Appassionato di meteorologia fin da piccolo, ho deciso di continuare la mia passione con gli studi. Laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, ho continuato con il corso di laurea magistrale in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi di previsioni meteo e redazione di articoli meteorologici.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia